Maltempo a Enna in giro H24 per la pulizia delle strade cittadine 13 pale meccaniche e 3 mezzi spargisale

Il sindaco di Enna Maurizio Dipietro ha informato i cittadini attraverso una video intervista messa in rete sui sociale dove ha fatto il punto della situazione sull’ondata di maltempo che da 40 ore interessa la città. Sul servizio di Protezione Civile attivato dal Comune attraverso il COC coordinato da Lorenzo Colaleo, lo stesso Sindaco ha dichiarato che in alcuni punti della città l’altezza della neve ha toccato 50 centimetri, e che proprio a causa della continuità nelle nevicate, sembra che quasi non sia stato fatto nulla. Ma in giro per la città in questo momento ci sono 13 pale meccaniche e 3 mezzi spargisale che stanno lavorando ininterrottamente. Come priorità anche perchè previsto per le legge deve essere garantita l’accessibilità agli edifici cosiddetti “strategici”, e successivamente le arterie principali. Inoltre viene garantita la somministrazione di farmaci salvavita ed altro a chi ne necessita e tutti altri servizio per disabili ed altro ancora. “Da 40 ore c’è un numero importante di volontari che sta operando senza sosta – ha dichiarato il sindaco di Enna Maurio Dipietro in una video intervista – per garantire la sicurezza dei cittadini e le emergenze che di volta in volta vengono segnalate. Ma i disagi ci sono lo stesso è innegabile tanto che stiamo valutando anche l’ipotesi di chiusura delle scuole quanto meno per lunedì in modo da consentire alla Protezione Civile ed ai mezzi di poter effettuare le operazioni necessarie con tranquillità. Chiedo a tutti i cittadini di non intasare i centralini della protezione civile per richieste non importanti. Quindi ancora una volta esorto tutti alla massima collaborazione”.

Visite: 802

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI