L’On Salvatore Lentini su Emergenza Incendi

“L’emergenza incendi che attanaglia l’intera isola richiede interventi decisi e strutturali, non si può inseguire l’emergenza e contemporaneamente continuare a perseguire scelte scellerate sul fronte della prevenzione.” – così l’on.Totò Lentini che prosegue – “E’ evidente l’ennesimo, assoluto, fallimento del governo Crocetta che, invece di potenziare l’azione di prevenzione e gli strumenti per la risposta, pensa addirittura di ridurre la presenza territoriale del Corpo Forestale, dopo aver già evidentemente toppato sul fronte della dotazione di mezzi aerei per lo spegnimento. Penso al distaccamento di San Martino delle Scale, che presidia un’area meravigliosa, fra i pochi polmoni verdi della città, di cui è stata incredibilmente prevista la chiusura e l’accorpamento alla struttura di Villagrazia, già carente di personale e mezzi. Una scelta insensata” – insiste – “che sembra quasi una ‘ritirata’ di fronte ai piromani, contro cui mi batterò in tutte le sedi. Piuttosto che inseguire improbabili riorganizzazioni il Governo regionale pensi piuttosto a programmare ed investire sul fronte della prevenzione, avviando gli operai forestali a tempo debito per realizzare i viali parafuoco e la pulizia del sottobosco, e su quello degli strumenti d’intervento. In quest’ultimo senso” – continua Lentini – “si potrebbe intelligemente pensare a valorizzare come base regionale per i mezzi d’intervento aereo all’aeroporto di Boccadifalco, struttura ampiamente sottoutilizzata ma che avrebbe tutte le potenzialità per ospitare una flotta pronta ad intervenire tempestivamente, senza peraltro interferire con il traffico aereo civile degli altri aeroporti, valorizzando la pista e le molte strutture semi-abbandonate presenti. E’ un dovere verso la Sicilia” – conclude – “quello di tutelare il patrimonio ambientale, fonte di salute e ricchezza per tutti. Il governo Crocetta cambi rotta!”

Visite: 153

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI