L’On. Mario Alloro sul “Patto per lo sviluppo”

Enna 24/01/2016 – “Il ‘Patto per lo sviluppo della Sicilia’ presentato dal governo regionale? Definirlo ‘una vergogna’ è un eufemismo”. Lo dice Mario Alloro, parlamentare regionale del PD.

“Come si legge nello stesso documento – aggiunge Alloro – siamo in presenza di un puro ‘negoziato politico intrattenuto con la Presidenza del Consiglio’: infatti non c’è traccia di interventi organici né di un progetto complessivo di sviluppo per la Sicilia. Il ‘Patto’ non è altro che un’accozzaglia di misure rivolte a determinati territori che vengono favoriti in maniera abnorme rispetto ad altri. Per non parlare di aree che vengono totalmente escluse: nessun intervento, infatti, è rivolto alla provincia di Enna. Salta agli occhi, ad esempio, il fatto che nessun intervento sul dissesto idrogeologico sia previsto ad Enna, che si trova isolata da tempo proprio a causa del dissesto”.

“A dire il vero – aggiunge Alloro – anche altri territori erano stati inizialmente penalizzati, ma con l’allegato B qualcuno ha pensato di rimediare: su 20 interventi previsti nell’emendamento aggiuntivo, infatti, ben 15 sono destinati a Gela”.

“Ho già firmato una mozione per il ritiro della delibera – conclude il parlamentare regionale PD – ed ho chiesto in commissione Bilancio di votare una risoluzione in tal senso”.

Visite: 297

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI