L’On. Mario Alloro su sua assenza al Consiglio comunale di Enna su soppressione Prefettura

Enna 23/09/2015 – In riferimento al Consiglio Comunale celebrato a Enna in data 22 settembre 2015, avente per oggetto la paventata soppressione della Prefettura si ritiene opportuno precisare quanto segue:

A seguito di apposito invito, avanzato dal Presidente del Consiglio Comunale di Enna, ho dato la mia disponibilità a partecipare alla riunione del civico consesso fissata per il giorno 23 del corrente mese di settembre. In base a questa disponibilità, ho organizzato la mia attività istituzionale, fissando, com’è normale per un parlamentare che esercita appieno le proprie funzioni, tutta una serie di impegni, coordinati anche con le esigenze derivanti dall’attività dell’Assemblea Regionale Siciliana. La decisione di anticipare la seduta di Consiglio Comunale, aperta alle rappresentanze parlamentari regionale e nazionale del territorio, al giorno 22 di settembre, comunicatami con soli tre giorni di anticipo, non mi ha consentito di modificare radicalmente tutti i miei impegni, impedendomi così di essere presente alla seduta.

In ogni caso mi preme rassicurare i sindaci del territorio, a cominciare dal sindaco di Enna, che ho già intrapreso tutte le opportune iniziative, connesse al mio ruolo parlamentare, per impedire questa iniziativa penalizzante per la nostra realtà, unitamente al Partito Democratico ennese e a tutte le sue rappresentanza istituzionali ai vari livelli locali”.

Visite: 354

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI