L’On. Mario Alloro (Pd) sul Museo di Centuripe

Enna 11/10/2014 – “Si avvicina la positiva soluzione della vicenda che riguarda il Museo Archeologico di Centuripe, grazie ad un’intesa attività di collaborazione tra vari soggetti istituzionali avviata lo scorso mese di settembre”. Con queste parole il parlamentare regionale del PD, Mario Alloro, commenta il positivo esito dell’incontro svoltosi a Palermo lo scorso Mercoledì 8 ottobre alla presenza del Dirigente Generale dell’Assessorato Regionale ai Beni Culturali, Dott. Salvatore Giglione, del Soprintendente di Enna, Arch. Salvatore Gueli e dei rappresentanti delle Organizzazioni sindacali di categoria, nel corso del quale è stato affrontato il tema relativo al Museo Archeologico di Centuripe e alla necessità che si giunga in tempi brevi alla sua riapertura”.

“Grazie alla disponibilità e alla sensibilità del Dott. Giglione e dell’Arch. Gueli, nonché dei rappresentanti dei sindacati – spiega l’On. Alloro – è stato possibile individuare e definire le tappe che porteranno, entro questo mese, alla riapertura del Museo Archeologico, con il conseguente ritorno del personale oggi in servizio ad Aidone e Piazza Armerina e non solo”.
“La riapertura del Museo Archeologico – continua il parlamentare ennese – sarà possibile grazie all’utilizzo del piano terreno, ovvero circa quattrocento metri quadrati di superficie museale, con il ritorno in servizio a Centuripe di una parte del personale”.
“A seguito, poi, della sottoscrizione di un’apposita convenzione tra il Comune di Centuripe e la Soprintendenza di Enna, sarà possibile riaprire anche il Museo Etno-antropologico, che sarà gestito dalla stessa Soprintendenza ennese e consentirà il rientro del resto del personale a Centuripe”.
“Sono certo che entro il mese di ottobre questa vicenda sarà conclusa positivamente per Centuripe e la sua comunità, ma anche per i lavoratori del museo, costretti ormai da qualche mese a prestare la propria attività lavorativa ad Aidone e Piazza Armerina, con notevoli disagi anche di carattere economico. Di questo importante risultato – conclude l’On. Alloro – voglio ringraziare tutti coloro che si sono fatti parte attiva in tal senso, ovvero il Direttore Giglione, il Soprintendente Gueli, i rappresentanti sindacali e il Dott. Di Miceli, commissario straordinario del Comune di Centuripe”.
Le parti si ritroveranno a Palermo il prossimo 15 ottobre per la definizione delle tappe che porteranno alla riapertura del Museo Archeologico e del Museo Etno-antropologico di Centuripe.

Visite: 690

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI