L’On Maria Greco Pd esorta i comuni a paetecipare all’Expo 2015

“Mi auguro che le amministrazioni locali possano partecipare all’ Expò 2015 per promuovere i loro prodotti, e far conoscere il loro patrimonio storico e culturale” è quanto dichiarato dalla parlamentare del PD On. Maria Greco la quale ha inviato una nota ai sindaci dei 20 Comuni del comprensorio Ennese evidenziando la proroga al 15 dicembre del bando regionale per collaborare alla realizzazione del “Cluster Bio-Mediterraneo Expo 2015”

La Regione Siciliana ha pubblicato l’avviso pubblico di “manifestazione d’interesse e pre qualificazione per collaborare alla realizzazione del Cluster Bio-Mediterraneo in attuazione della convenzione tra Expo 2015 SpA e Regione Siciliana – assessorato Agricoltura, Sviluppo Rurale e Pesca Mediterranea.

La Regione Sicilia è l’unica regione italiana Partner di Expo 2015. Questo è un importante riconoscimento delle tradizioni, della multiculturalità dell’isola e dell’importanza della dieta mediterranea nel tema generale dell’esposizione universale Expo Milano 2015 – nutrire il pianeta energie per la vita.

Il Tema centrale di Expo Milano 2015 “nutrire il pianeta energia per la vita” – ha dichiarato l’ On. Maria Greco – è il diritto a una alimentazione sana, sicura e sufficiente per tutto il pianeta. Per la prima volta nella storia delle esposizioni universali sono stati previsti 9 cluster  (traduzione letterale grappolo), tra i quali il Biomediterraneo che pone al centro il patrimonio culturale e lo stile di vita Mediterraneo che accomuna i popoli del mar mediterraneo  e la sicilia , che nella storia è stata crocevia di popoli, civiltà e culture ed ha rielaborato un ricco patrimonio culturale, alimentare, artistico, archeologico, architettonico, museale, letterario, paesaggistico ed ambientale.”

L’avviso è rivolto ad aziende, comuni, operatori turistici, gruppi di azione locale (Gal), gruppi di azione costiera (Gac), università, scuole, enti di ricerca, chef, associazioni, fondazioni, persone fisiche e giuridiche.

“ Il cluster Biomediterraneo – ha detto l’ On. Maria Greco – sarà come la piazza di un grande villaggio mediterraneo, con i padiglioni di 12 paesi espositori attorno alla piazza e la Sicilia, unica regione italiana partner di Expo 2015, Il padiglione non sarà una fiera, ma un vero e proprio market dell’agroalimentare siciliana, dove i prodotti di coloro che parteciperanno potranno essere conosciuti e apprezzati  dai 20 milioni di visitatori previsti per l’evento credo che partecipare all’ evento – ha concluso l’ On. Greco – è una grande occasione per far conoscere il nostro territori e i suoi prodotti elementi di sviluppo locale”

Visite: 766

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI