L’on Greco su bandi scolastici per progetti su Cittadinanza e Costituzione

Enna. On. Greco (Pd) Bandi scolastici per progetti dell’insegnamento di “Cittadinanza e Costituzione” e di laboratori per l’ occupabilità.

Sono stati pubblicati numerosi bandi dal  Ministero dell’Istruzione, dell’università e della ricerca, Camera dei deputati e Senato della Repubblica  per offrire alle scuole degli strumenti che favoriscano la progettazione e la riflessione, all’interno dei percorsi didattici curricolari, sui principi e l’attualità della Carta costituzionale. A renderlo noto è la parlamentare del Pd On. Maria Greco .

“ E’ importante avvicinare i giovani ai suoi valori – ha detto l’ On. Maria Greco – e sostenere l’insegnamento di “Cittadinanza e Costituzione”, attraverso attività pluridisciplinari e metodologie laboratoriali, i bandi sono rivolti ai differenti gradi di istruzione e realizzati grazie al contributo degli Uffici scolastici regionali, dei dirigenti scolastici e dei docenti, ma soprattutto dei ragazzi veri protagonisti dell’ iniziativa.”

Gli ottimi risultati ottenuti e l’interesse manifestato dalle scuole sono anche quest’anno un ulteriore motivo per proseguire, di comune accordo con il Parlamento , nel nuovo a.s. 2015-16, le iniziative già sperimentate.

“Ogni scuola, – ha dichiarato l’ On. Maria Greco – del primo e del secondo ciclo, potrà pertanto ideare, nel corso del nuovo anno scolastico e all’interno della propria progettazione didattica per “Cittadinanza e Costituzione”, dei percorsi di studio e approfondimento, avvalendosi delle risorse offerte dai progetti predisposti in collaborazione con il Parlamento, un’ occasione importante di crescita civile e di approfondimento culturale , mi auguro – prosegue l’ On. Maria Greco – che gli istituti del nostro territorio possano cogliere queste opportunità, sulle iniziative previste la mia segreteria è disponibile a fornire i dovuti supporti.”

Diversi sono i progetti previsti nei bandi. Si va dal Progetto “Dalle aule parlamentari alle aule di scuola. Lezioni di Costituzione” (di Miur, Camera e Senato), per le scuole secondarie di secondo grado, invitate a cogliere il senso di un articolo della Carta costituzionale nella realtà del proprio ambiente, al Progetto “Vorrei una legge che…“, ideato per stimolare i bambini delle classi quinte delle primarie e delle prime delle scuole secondarie di primo grado a diventare giovani legislatori. E ancora: il Progetto “Testimoni dei diritti“, sempre di Miur e Senato, rivolto alle classi seconde delle scuole secondarie di primo grado per richiamare l’attenzione sui diritti umani e sulla Dichiarazione universale approvata dall’ONU nel 1948; e poi il Progetto “Parlawiki–Costruisci il vocabolario della democrazia” (di Miur e Camera), destinato alle quinte delle scuole primarie e alle scuole secondarie di primo grado, che potranno illustrare alcune “parole chiave” della democrazia in forma multimediale.

Infine per le scuole la possibilità di conoscere da vicino il Parlamento attraverso delle visite a Palazzo Madama (“Un giorno in Senato”) e a Palazzo Montecitorio (“Giornata di formazione a Montecitorio”) nel segno dell’incontro dei giovani con le istituzioni e con le loro funzioni democratiche.

La parlamentare ennese del Pd informa inoltre che è’ stato emanato nei giorni scorsi dal Miur un Avviso pubblico per la «realizzazione di laboratori  territoriali  per l’occupabilità»  Il bando  prevede che le istituzioni scolastiche, attraverso i poli tecnico-professionali, possono dotarsi di laboratori territoriali per l’occupabilità. Le proposte possono  essere presentate  dalle istituzioni  scolastiche ed  educative statali di secondo grado che  si costituiscano in reti  di almeno 3 scuole, prevedendo il coinvolgimento di  almeno un  ente  locale e  di  almeno un ente pubblico (ad esempio università o  centri  di  ricerca e/o studio) attraverso la definizione di  accordi e/o  convenzioni. I bandi sono consultabili in sezioni appositamente dedicate sui siti www.camera.itwww.senato.it,www.istruzione.it.

Visite: 310

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI