L’On Antonio Venturino sulla sciagura ambientale degli incendi sul territorio di Piazza Armerina

Venturino: “Piazza non merita questa sciagura ordita da criminali senza scrupoli, già martedì prossimo attiverò tutti gli strumenti a disposizione del mio ruolo in ARS e con i legali valuterò se presentare una denuncia circostanziata alle procura della repubblica di Enna nella quale verranno evidenziati i fatti riscontrati durante questa incredibile vicenda.”

Vista la gravità eccezionale della situazione e della proporzione di disastro biblico assunta dagli incendi mi sono messo in contatto con il sindaco di Piazza Armerina per dare tutto il supporto nelle mie possibilità e per sollecitare una immediata richiesta di stato di emergenza da parte dell’amministrazione comunale.

Ciò per consentire la mobilitazione anche dei mezzi dell’esercito che pare sarebbero già in stato di allerta e pronti ad intervenire con il via libera degli organi preposti.

Il sindaco Miroddi mi ha assicurato che la procedura per lo stato di emergenza è stata avviata e si attendono gli esiti e il relativo intervento da parte della Protezione Civile.

Da parte mia ho garantito che resterà alta l’allerta in un momento di autentica tragedia per la comunità cui appartengo, l’impegno e la disponibilità costante a collaborare e seguire l’evoluzione della crisi in atto.

Piazza non merita questa sciagura ordita da criminali senza scrupoli e resa possibile da un sistema di prevenzione palesemente inadeguato. 

Auspico che a fronte di una catastrofe immane prevalga lo spirito di solidarietà e di unità dell’intera cittadinanza.

Ho quindi assicurato al sindaco che già martedì prossimo attiverò tutti gli strumenti a disposizione del mio ruolo in ARS affinché emergano le responsabilità e vengano individuate risorse economiche per dare sostegno al nostro territorio, ai cittadini e alle imprese affinché questo incubo non debba più ripetersi.

Inoltre mi premurerò di investire la Commissione Antimafia dell’Assemblea Regionale affinché vengano vagliate le circostanze nelle quali la vicenda si è consumata, tali da rendere doverosi e necessari gli approfondimenti del caso.

Visite: 154

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI