L’On. Antonio Venturino su Conferenza Capigruppo Consiglio Comunale Piazza Armerina

CONFERENZA DEI CAPIGRUPPO DEL CONSIGLIO COMUNALE DI PIAZZA ARMERINA SU VICENDA OSPEDALE CHIELLO, VENTURINO ABBANDONA L’INCONTRO: “E’ UN LUOGO ISTITUZIONALE, NON UNA FIERA DI PAESE”

“Un tema complesso e delicato che riguarda un intero territorio, come la chiusura del pronto soccorso dell’ospedale Chiello di Piazza Armerina, non può diventare una occasione per fare passerella e demagogia. La conferenza dei capi gruppo del Consiglio comunale non è una fiera di paese, ma è un luogo istituzionale in cui si riuniscono i rappresentanti delle istituzioni democraticamente elette e dove possono essere invitati altri rappresentanti delle istituzioni, viceversa diventa una pagliacciata”. Lo afferma il vice presidente vicario dell’Ars Antonio Venturino che nei giorni scorsi era intervenuto sulla vicenda dell’ospedale Chiello e che era stato invitato a partecipare alla conferenza dei capigruppo dal presidente del Consiglio comunale Gianfilippo La Mattina.
“Non mi presto a riunioni istituzionali che non possono essere aperte all’intera cittadinanza, perché si corre il rischio che diventino luoghi di tribuna elettorale in cui prevale la pura demagogia, piuttosto che il sereno dialogo istituzionale – prosegue Venturino, il quale ha deciso di abbandonare la riunione  -. I problemi seri devono essere affrontati seriamente – aggiunge – e se sono gli stessi rappresentanti delle istituzioni a non conoscere l’applicazione dei regolamenti allora si rischia la mortificazione dei luoghi di rappresentanza. La conferenza dei capigruppo del Consiglio comunale alla quale sono stato invitato e alla quale avrei voluto partecipare non avrebbe dovuto essere trasformata in una sfilata da pubblica piazza”, conclude Venturino.
Visite: 282

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI