L’Olio della Pace di Zagaria (Enna) sbarca in Canada

L’Olio della Pace di Zagaria sbarca in Canada
fonte: ennamagazine

Era Il 10 Luglio del 1943, quando più di 25 mila soldati del I Corpo di spedizione canadese, facente parte della potente armata alleata, sbarcarono a Pachino nella punta meridionale della Sicilia, in una operazione militare denominata “Operazione Husky. Nei giorni successivi 1a Brigata di Fanteria canadese, conquista Piazza Armerina il 16 luglio, Valguarnera il 18 luglio, e Enna il 20 luglio e si dirige verso Leonforte e Assoro. Nonostante l’a resistenza tedesca agevolata dal terreno aspro e montagnoso, i soldati della 1a Divisione di Fanteria canadese occupa entrambi i paesi, il 21 e 22 luglio, e costringe le forze tedesche e italiane a ripiegare.

Per ricordare i 562 soldati caduti in guerra una delegazione delle truppe canadesi è in visita in Sicilia nei luoghi dove avvenne l’operazione militare. Ad accogliere la delegazione, venerdì scorso è stato il Sindaco di Enna Maurizio Dipietro. La delegazione ha attraversato le vie della città a bordo delle camionette militari dell’epoca per raggiungere il monumento dei caduti dove sono stati ricordati i tanti giovani soldati periti. E’ stata anche l’occasione per rinnovare i rapporti di pace con il popolo canadese e a suggello è stato donato l’Olio di Zagaria, oramai testimonial di pace, prodotto nel campo di germoplasma di Pergusa, di proprietà del Libero Consorzio Comunale di Enna. Ad omaggiare i rappresentanti delle truppe canadesi la dottoressa Antonella Buscemi, in rappresentanza del Libero Consorzio Comunale di Enna. Oggi la delegazione è stata ricevuta dal Sindaco di Assoro.

Visite: 352

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI