Lo Chef Giuseppe Geraci nuovo membro dell’associazione Chic Charming Italian Chef.

Giuseppe Geraci del Ristorante Modì di Torregrotta (Me), ha da poco ricevuto al Grand Hotel Royal & Golf Courmayeur, la targa come nuovo membro dell’associazione Chic Charming Italian Chef.

CHIC Charming Italian Chefè l’associazione nata nel 2009 che riunisce un centinaio di grandi professionisti (oltre cinquanta stelle Michelin) che “propongono una cucina creativa, nel rispetto delle materie prime di cui è ricco il nostro Paese”. Una piattaforma aperta, dove i soci hanno la possibilità di scambiare idee ed esperienze e interagendo tra loro hanno la possibilità di far crescere se stessi e tutto il movimento, che ha fra i suoi obiettivi: “il senso di amicizia e di collaborazione; la disponibilità allo scambio di esperienze sul campo; il rispetto dei prodotti ed il legame con il territorio; la creatività e l’innovazione come stimolo per esaltare la proposta in cucina”.

Giuseppe Geraci, anno 1989, di Torregrotta (Me), nel 2011 insieme alla sua compagna Alessandrarealizza il Ristorante Modì, chiamato così per la sua passione per Modigliani.

Un locale nuovo, giovane, dinamico ed elegante, dovel’idea predominante è quella di realizzare un tipo di cucina che rispetti ogni singolo ingrediente utilizzato, di provenienza quasi esclusivamente siciliana e di offrire un servizio di sala attento in ogni piccolo particolare.La sua cucina, prevalentemente di pesce, nasce dalla passione, dalla determinazione e dalla curiosità per la materia prima, che ama scoprire, studiare e con cui ama divertirsi a sperimentare, realizzando piatti della tradizione in maniera innovativa.

“Una grande gioia per noi essere entrati a far parte della grande famiglia Chic Charming Italian Chef, commenta Giuseppe Geraci, un’associazione dove avremo sicuramente la possibilità di crescere e migliorarci sempre di più. È stato un periodo ricco di sorprese e soddisfazioni ottenute grazie al lavoro di tuto lo staff del Ristorante Modì, che ogni giorno sostiene la nostra idea di ristorazione che non smetterò mai di ringraziare”.

Visite: 444

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI