Libri a Caltanissetta Loredana Mazzone presenta “Partiamo da qui”

Giorno 22 aprile, presso la libreria Ubik di Caltanissetta, Loredana Mazzone, mammolese di nascita, ha presentato “Partiamo da qui”, un progetto editoriale targato Imprimatur che vede riunite undici nuove leve ritenute di qualità e scelte durante i corsi di scrittura creativa emozionale di Igor Damilano e Cinzia Lacalamita.
Il suo racconto –Non è colpa mia– tratta un tema difficile e attuale: la violenza psicologica sulle donne. Mazzone ha una narrativa cruda, ma rispettosa dell’animo del lettore: concede spazi romantici e non si dimentica di lasciare tra le righe un messaggio di speranza. Un racconto obiettivo, non contro gli uomini, bensì a favore degli amori onesti, puliti.
“Partiamo da qui” (Imprimatur, 2017) il cui filo conduttore è dato dal mostrare l’animo umano in tutte le sue sfaccettature, anche le più cupe, che, però, non tralasciano mai quel tipo di speranza che porta a riemergere dal fondo e a rivestirsi di nuova bellezza. Parole curate nei minimi dettagli per regalare al lettore un profondo senso di benessere unito alla certezza che il buono ancora esiste. Che fosse un libro particolare, unico nel suo genere per le modalità in cui è nato, il pubblico aveva dato sentore di averlo capito sin dall’inizio, portandolo a ottenere posizioni di tutto rispetto nelle classifiche Amazon ordinandolo ancor prima che fosse disponibile. Ma il “miracolo editoriale”, in un momento di grande crisi per chi vive di scrittura, è avvenuto immediatamente dopo l’uscita ufficiale del 23 febbraio. “Partiamo da qui”, a meno di 48 ore dalla sua presenza sugli scaffali delle librerie italiane, va in ristampa, a conferma che il talento e la dedizione sono le uniche carte giuste da riportare sul mercato italiano.

Visite: 623

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI