LIBERO CINEMA IN LIBERA TERRA: Caserta e Cerignola le prossime tappe che parleranno di caporalato e sfruttamento

LIBERO CINEMA IN LIBERA TERRA: Caserta e Cerignola le prossime tappe che parleranno di caporalato e sfruttamento

Una denuncia del caporalato tra musical di Bollywood, inchiesta, fiction. È quanto proporrà THE HARVEST, il film di Andrea Paco Mariani (Italia 2017, 73 min.) che verrà proiettato alle 21.15 di domenica 14 luglio, in piazza Ruggiero, a Caserta, vicino alla Reggia di Caserta, nell’ambito della 14sima edizione di Libero Cinema in Libera Terra, festival di cinema itinerante contro le mafie, che sta portando le emozioni del cinema in piazze e luoghi pubblici del Paese.

Realizzata in collaborazione con Libera Caserta, il Comitato don Peppe Diana e il Festival dell’impegno civile, la proiezione di domenica prossima consentirà di assistere alla visione di un film che racconta la storia di Gurwinder, rappresentativa di un vasto universo di sfruttamento. Un esercito silenzioso di uomini piegati nei campi a lavorare, senza pause, attraversa oggi l’Italia intera: raccoglie manualmente ortaggi, semina e piantumazione per 12 ore al giorno filate sotto il sole; chiama padrone il datore di lavoro, subisce vessazioni e violenze di ogni tipo. Quattro euro l’ora nel migliore dei casi, con pagamenti che ritardano mesi e, a volte, mai erogati; violenze e percosse, incidenti sul lavoro mai denunciati e “allontanamenti” facili per chi tenta di reagire. “The Harvest” racconta tutto questo: la vita delle comunità Sikh stanziate stabilmente nella zona dell’Agro Pontino e il loro rapporto con il mondo del lavoro. Considerato miglior documentario Noida International Film Festival, selezione ufficiale Delhi International Film Festival e IDFA DOC for sale.

Lunedì 15 luglio la carovana di Libera Cinema sarà nella villa comunale di Cerignola, in provincia di Foggia, per una serata organizzata in collaborazione con il presidio di Libera Cerignola “Hyso Telharaj”, le cooperative “Pietra di scarto” e “Altereco” e il Comune di Cerignola. Si tratta del secondo tentativo di Libero Cinema di proiettare in questo spazio, dal momento che l’anno scorso non è stato possibile per una “banale questione burocratica di allaccio elettrico”.

Lunedì prossimo, ne sono tutti certi, sarà un successo. Si comincia alle 21.15 con MAFIA LIQUIDA, collaudata performance tra cinema e fumetto che vedrà Vito Baroncini alla lavagna luminosa. A seguire, la proiezione di THE HARVEST che, anche in questa occasione, darà modo di avviare un dibattito animato e ispirante.

Libero Cinema in Libera Terra è promosso da: Cinemovel Foundation e Libera Partner istituzionale: Fondazione Unipolis, con il sostegno di Miur e Mibac. Main partner: BNL Gruppo BNP Solidal partner: Coop Alleanza 3.0.

Per aggiornamenti e per seguire il viaggio della carovana, visitare il sito www.cinemovel.tv, come anche la pagina FB e TW.

Visite: 472

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI