L’Eurodeputato Michela Giuffrida su riconoscimento Igp olio extravergine di Oliva Siciliano

“E´ un grande onore ricevere oggi questo riconoscimento che mi rende particolarmente felice perché arriva proprio all’indomani della conclusione dell’iter per il riconoscimento dell’Igp Olio Extravergine d’Oliva Sicilia”. 

Michela Giuffrida, eurodeputato del Pd e componente della Commissione Agricoltura del Parlamento europeo commenta così la sua “Oliva d’Oro”, premio che ogni anno Cofiol (Consorzio della Filiera Olivicola) attribuisce a coloro che si sono distinti come ambasciatori nella promozione dell’olio extravergine di oliva siciliano (leggi qui). Il riconoscimento è stato consegnato ieri durante la manifestazione “l’Isola del Tesolio” in corso di svolgimento a Palermo.

“Il rilancio della olivocoltura siciliana è stato sin dall’inizio del mio mandato al centro della mia attività parlamentare”, ha detto l’eurodeputato stamattina durante la tavola rotonda che ha preceduto la consegna dei riconoscimenti ai “paladini” dell’olio siciliano. “La battaglia contro l’ulteriore apertura alle importazioni di olio tunisino in Europa, i negoziati, non senza problemi, con la Commissione europea per ottenere la certificazione Igp, infine la festa che ho organizzato personalmente in Parlamento, a Bruxelles, per far degustare l’olio siciliano e festeggiare l’ambizioso traguardo raggiunto. Adesso – continua l’eurodeputato – la strada è tracciata ma bisogna concretamente adoperarsi per mettere a frutto quanto ottenuto per la rinascita dell’olivicoltura siciliana che passa da due parole chiave: l’aggregazione e innovazione. Solo così – conclude GIuffrida – le nostre aziende potranno veramente essere competitive sui mercati esteri dove la richiesta del brand Sicilia è altissima”.

Visite: 286

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI