Leonforte, operazione di arresto congiunta Polizia-Carabinieri

Nel corso della notte tra sabato 4.10.2014 e domenica 5.10.2014, personale del Commissariato Distaccato di P.S. di Leonforte, unitamente a personale dell’Arma dei Carabinieri, ha tratto in arresto:
Signorelli Carmelo, classe 87, pluripregiudicato;
S.M., incensurato;
Cali’ Antonino, classe 1989, pluripregiudicato;
Ilardi Salvatore, classe 1986, pluripregiudicato;
Abdelhedi Faouzi, classe ‘88, pluripregiudicato;
resisi responsabili del reato di rissa aggravata.
In occasione della “notte gialla” a Leonforte, infatti, durante i festeggiamenti per la sagra della pesca, una pattuglia della Polizia di Stato e una dell’Arma dei Carabinieri notavano alcuni cittadini che, nei pressi di quella piazza San Francesco, ne attiravano l’attenzione.
Gli operatori notavano, infatti, i cinque soggetti su indicati, quattro dei quali annoveranti svariati precedenti penali e di polizia, in materia di stupefacenti, reati contro la persona, in materia di armi, intenti a malmenarsi furiosamente.
In un cassonetto dell’immondizia nei pressi della citata piazza veniva rinvenuta una pistola-giocattolo, priva di tappo rosso e pertanto del tutto simile ad un’arma, verosimilmente ivi gettata da uno degli arrestati, resosi conto dell’arrivo delle forze di polizia.
I cinque pertanto venivano tratti in arresto, e, dopo gli adempimenti di rito ed i referti medici, dai quali si evinceva come avessero riportato lesioni varie, su disposizione dell’A.G., venivano posti agli arresti domiciliari.

Visite: 670

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI