Leonforte: il presidente del Comitato Pro Salute Alfredo Vasta a muso duro contro la classe politica a tutti i livelli

IL GIOCO DELLE TRE CARTE — E’ GIUNTO IL MOMENTO DI SVINCOLARMI , ANCHE DA COMPONENTE DEL COMITATO PRO-SALUTE , RINGRAZIANDO TUTTI I COMPONENTI ( INSTANCABILI E SPLENDIDI ) PER L’IMPEGNO E L’AMORE PROFUSO PER LA LOTTA DEL NOSTRO OSPEDALE. PENSO CHE IL COMITATO DEVE NECESSARIAMENTE SCIOGLIERSI,IL TEMPO E’ SCADUTO !!! BISOGNA CONTINUARE CREANDO ALTRE FORME DI AGGREGAZIONE METTENDO AL PRIMO POSTO ” IL BENE COMUNE” . DOPO L’ENNESIMO BLUFF PERPETRATO DAI NOSTRI POLITICI ISTITUZIONALI ( PRESIDENTE CROCETTA- ASSESSORE ALLA SALUTE on.GUCCIARDI- SOTTOSEGRETARIO ALLA SALUTE on. FARAONE-ASSESSORE on.LANTIERI-COMPONENTE COMMISSIONE SANITA’ on.ALLORO). AVETE FATTO IL GIOCO DELLE TRE CARTE FACENDOLO ANCHE NELLA NOSTRA MARTORIATA PROVINCIA ANDANDO A COLPIRE, PRINCIPALMENTE, LA PARTE PIU’ DEBOLE ( IL NOSTRO OSPEDALE). L’UNICO OSPEDALE DELLA SICILIA CHE RIMARRA’ SENZA PRONTO SOCCORSO QUANDO LA LEGGE BALDUZZI E IL DM 70 PER GLI OSPEDALI DI ZONA DISAGIATA NE PREVEDE LA FIGURA . VOGLIO RIBADIRE CHE LA NOSTRA POSIZIONE DA SEMPRE E’ QUELLA CHE L’OSPEDALE FERRO-BRANCIFORTI-CAPRA SIA INDIVIDUATO COME OSPEDALE DI BASE, E NON COME OSPEDALE DI ZONA MONTANA E ALTAMENTE DISAGIATA QUALE E’ L’OSPEDALE DI NICOSIA . ED ORA ANCHE SU QUESTO SIAMO PRESI IN GIRO!!! VA BENE CHE SI E’ ENTRATI IN CAMPAGNA ELETTORALE E CHE IN POLITICA TUTTO E’ AMMESSO MA GIOCARE SULLA SALUTE DELLE PERSONE CIO’ NON PUO’ ESSERE TOLLERATO. ED E’ PER QUESTO CHE VI DOVRESTE VERGOGNARE DA POLITICI,DA UOMINI MA SOPRATTUTTO DA PADRI E MADRI DI FAMIGLIA. INVITO (COME FATTO COL SINDACO DI LEONFORTE) DI DIMETTERVI DALLE RISPETTIVE CARICHE, PRIMA CHE IL POPOLO VI MANDERA’ A PESCI IN FACCIA ALLE PROSSIME ELEZIONI . Alfredo Vasta

Visite: 151

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI