Le PMI europee ricevono supporto alla formazione attraverso un nuovo progetto E-Learning

Il progetto SME-E-LEARNING (www.sme-elearning.net) è cofinanziato da fondi diretti europei per aumentare l’accesso all’e-learning nel campo della formazione aziendale. Gli interventi formativi in azienda risultano vitali per il trasferimento delle competenze professionali necessarie per sviluppare la competitività delle PMI in Europa.
Il progetto biennale (settembre 2014 – agosto 2016) coinvolge 8 partner, provenienti da 5 paesi europei (Inghilterra, Italia, Slovacchia, Spagna, Grecia).

L’obiettivo del progetto è quello di aumentare, attraverso la creazione di un “Portale e-Learning per le PMI“, la consapevolezza delle opportunità e-learning a disposizione delle piccole e medie imprese.

Commentando il progetto e i suoi obiettivi, Giuseppe Ursino, CEO di VITECO, partner italiano del progetto SME-E-LEARNING, ha detto: “In Europa le PMI sono sempre più importanti per il benessere economico dell’Unione Europea. Si stima che esse rappresentino il 99% di tutte le attività ed il 42% del fatturato. Poiché andare incontro alle esigenze di formazione delle risorse umane delle PMI è fondamentale, la loro stessa sopravvivenza può dipendere da una forza lavoro adeguatamente addestrata. Questo progetto è stato voluto e sostenuto dall’UE per fornire soluzioni reali introducendo l’impiego di strumenti e-learning nella formazione delle PMI”.

Attraverso il trasferimento e la diffusione di pratiche innovative SME-E-LEARNING si propone di:

  • cambiare la credenza che la formazione debba essere fornita solo attraverso metodi tradizionali;
  • consapevolizzarsi della nuova accessibilità all’e-learning con l’utilizzo di smart tv, smartphone, tablet e applicazioni mobile.

Per ulteriori informazioni contattare la VITECO S.r.l., in via Mario Sangiorgi 37, 95129 Catania (Italia).

Telefono +39 095 509594+39 095 509594

Email: epo@jogroup.eu

Sito web: www.vitecoelearning.eu

Visite: 692

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI