Lavoratori Stagionali Antincendio; sempre più vicino l’avvio dell’attività

Arrivano anche buone notizie per i lavoratori stagionali forestali antincendio. Infatti dovrebbero prendere lavoro entro la prima decade di luglio. Da lunedì prossimo tutti i lavoratori interessati dovranno recarsi presso le sedi distaccate dell’Ispettorato nelle sezioni circoscrizionali di appartenenza tra Enna, Piazza Armerina e Nicosia per andare a ritirare le lettere che li autorizzino ad effettuate le visite mediche propedeutiche per l’avvio lavorativo. “Dalla prossima settimana i lavoratori dovranno andare a ritirare le lettere che comunica loro quando andare ad espletare le visite mediche – conferma il dirigente capo provinciale dell’Ispettorato ripartimentale delle Foreste Antonio Viavattene – mentre l’attività lavorativa dovrebbe prendere il via a luglio”. Ma quest’anno per i lavoratori antincendio c’è però la non lieta novità della riduzione dei contingenti del 20 per cento. Il che significa che quello ennese sarà ridotto di non meno di 140 unità che saranno “trasferiti” nelle attività dell’azienda delle foreste nella manutenzione dei boschi. Una decisione quella presa dal governo regionale di ridurre del 20 per cento i contingenti, che non piace affatto ai sindacati poiché a loro dire si mette a rischio lo svolgimento regolare dell’attività antincendio.

Visite: 916

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI