L’Associazione regionale Amici delle Miniere: “Una legge regionale sui parchi minerari dismessi”

Questa la lettera aperta dell’ennese Salvatore Trapani promotore della costituzione dell’Associazione regionale Amici delle Miniere con cui esorta le istituzioni al sostegno a questa importante iniziativa quella della stesura di una legge regionale sui parchi minerari dismessi e che potrebbe avere risvolti molto importanti per il territorio ennese e non solo

Lettera aperta

ASSOCIAZIONE REGIONALE AMICI DELLE MINIERE E DEI MINATORI DELLA SICILIA

Cari Amici,
il 23 dicembre scorso abbiamo svolto il primo evento pubblico dell’Associazione ,grazie,anche,al sostegno promozionale (non economico) del Sindaco e dell’intera amministrazione del Comune di Villarosa in provincia di Enna. A conclusione dell’evento ci siamo dati appuntamento per un secondo evento a Caltanissetta.
Perchè stiamo promuovendo questi eventi? Lo scopo principale è quello di dare alla Sicilia una “legge regionale sui parchi minerari dismessi” dopo quella largamente inapplicata del 1991 (ora sono trascorsi 27 anni !).
Nella passata legislatura (XVI°) sono stati presentati i DDL n.1029/2015 ( Deputati Regionali M5S) e n.1068/2015 (Deputati Regionali Sicilia Futura ) riguardanti “Disposizioni per l’utilizzo e la valorizzazione del patrimomio minerario dismesso in Sicilia”.
Per la sopravvenuta chiusura della XVI° Legislatura i suddetti DDL non sono stati né esaminati, né votati; pertanto per “riesumarli” è necessario richiamare il testo dell’art.136 del Regolamento dell’ARS che recita: “All’inizio di ogni legislatura il Presidente dell’Assemblea trasmette a ciascuna Commissione, secondo le rispettive competenze, i disegni di legge approvati nella precedente Legislatura e non esaminati o non votati dall’Assemblea per la sopravvenuta chiusura della legislatura stessa”…pertanto l’Associazione scrivente ritiene necessario chiedere al nuovo Presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana on. Gianfranco Miccichè e al nuovo Presidente della Regione Sicilia on. Nello Musumeci di trasmettere a ciascuna competente Commissione dell’ARS i disegni di legge n. 1029/2015(Gruppo Parlamentare M5S) e n. 1068/2015(Deputati Sicilia Futura), identici nei contenuti, riguardanti “Disposizioni per l’utilizzo e la valorizzazione del patrimonio minerario dismesso in Sicilia”, al fine di pervenire ad una nuova legge che affida ai Comuni la salvaguardia della memoria storica di ciò che resta del patrimonio minerario dismesso della Sicilia, tra i più grandi d’Europa , e di valorizzare lo stesso a fini turistici e culturali . Sono questi i motivi degli eventi che la nostra Associazione sta promuovendo nei territori delle miniere dismesse e l’evento di Caltanissetta è la “seconda tappa”.
La trasmissione dei disegni di legge alle compenti Commissioni dell’ARS deve avvenire entro sei mesi dall’inizio della legislatura che è iniziata l’11 dicembre 2017 ; la scadenza del termine è,dunque,l’11 giugno del 2018!!! Abbiamo poco tempo!!!
Questi sono i motivi degli eventi che stiamo organizzando.
L’evento di Caltanissetta previsto per il 3 febbraio 2018 dovrebbe registrare la presenza di alcuni parlamentari regionali….speriamo !!!
La previsione è quella di svolgere un “terzo evento conclusivo” nella sede della “Miniera -Museo di Cozzo Disi” in provincia di Agrigento…dove si spera (!) di comunicare che l’ARS ha approvato una legge sui parchi minerari dismessi !!! E quindi iniziare una seconda fase del nostro lavoro (quello dell’Associazione) : ” Stimolare i Comuni a individuare parchi minerari comunali” tenendo presente il Codice dei Beni Culturali e del Paesaggio (Dl. 22 gennaio 2004 n.42 art.10 comma 4) che rende possibile localizzarli anche urbanisticamente a condizione ch’essi presentino caratteristiche storiche ed etnoantropologiche di rilevanza oggettiva.( v. anche parere prof. Massimo Preite – Uni – Firenze.)
E,infine l’Associazione è certa che ,come una “rosa di zolfo”1 ,in modo spontaneo, nascerà ( dalla somma dei parchi minerari in rete) il Parco Geominerario della Sicilia.

AIUTATECI A SOSTENERE “il nostro/vostro progetto” !
Dalla terra di Sikelia,gennaio 2018.

p.l’ASSOCIAZIONE

ing.Antonio D’Aquila
Componente del CTS della Miniera-Museo di Cozzo Disi

Salvatore Giuseppe Trapani
già Presidente Ente Parco Minerario Floristella-Grottacalda

Visite: 207

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI