L’artista siciliano Domenico Pellegrino invitato a creare una installazione luminosa ispirata alla collezione XIQU di LIVEN BY ACER

Contaminazione di culture e suggestioni visive al
Milano Design Week 2018

L’artista siciliano Domenico Pellegrino invitato a creare una installazione luminosa ispirata alla collezione XIQU di LIVEN BY ACERA.

Comunicato Stampa e Invito

Milano, Aprile 2018

ACERA LIVEN

Evento Fuorisalone

Corso Garibaldi 40

Cocktail Party

18 aprile dalle 19.00
Image

Contaminazione di culture e suggestioni visive

al Milano Design Week 2018

L’artista siciliano Domenico Pellegrino invitato a creare una installazione luminosa ispirata alla collezione XIQU di LIVEN BY ACERA.

ACERA, il brand taiwanese di fine ceramica che unisce tradizione e design, presenta “Polka”, “Xiqu” e “Typeworks”, tre nuove collezioni di iconiche travel mug presentate con la sua linea LIVEN, nella spaizo espositivo in Corso Garibaldi 40.

Tratto da comunicato stampa di Hangar Design Group

Creare un “mash-up”, secondo i musicisti, significa usare diverse tecniche, toni di voce e campionamenti per lavorare sullo stesso brano musicale. O sulla ceramica, in questo caso.

“Mash-up” rappresenta anche il modo in cui ognuno di noi si esprime: un mix di lingue, segni, linguaggi del corpo. Oppure, in altre parole, tipografia, immagini e volti. Questo rende le tre collezioni decisamente uniche.

Applicando tecniche decorative diverse, ACERA interpreta il concetto di “mash-up” attraverso motivi grafici applicati a un’unica forma: quella di una moderna travel mug, accessorio che viene comunemente utilizzato in tutti i paesi asiatici e che ora vive una nuova stagione in versione super cool.

La collezione POLKA traduce in una sintetica rappresentazione visiva la forma delle molecole d’acqua e della loro architettura. Una sovrapposizione di figure geometriche circolari contribuisce a creare effetti dinamici e ottici, accentuando una sensazione di sostanza tangibile. Lo stile di vita positivo a cui si ispirano queste travel mug è sottolineato da una tavolozza di colori vitaminici ispirata alla cultura pop.

In TYPEWORKS, “Liven” non è solo un logotipo o uno slogan, ma una forma che si traduce in un pattern grafico e in un messaggio forte: vivi la tua vita senza riserve. Un mix di lettere, frasi, tratti e segni si intersecano sulla superficie del contenitore, facendosi contemporaneamente decoro e messaggio. La texture sollecita le nostre sensazioni tattili attraverso l’incisione e l’effetto metallico. Talora, con i suoi colori vibranti e i tratti accentuati, il lettering rimanda al mondo dei fumetti.

La linea XIQU è ispirata all’immaginario delle maschere cinesi, una tradizione millenaria che ha sempre fatto parte della cultura cinese e che rimane ancora un veicolo essenziale di ricchezza culturale. I soggetti sono centrati sui temi della divinità, della bellezza femminile e del teatro. Rappresentano stilizzazioni in cui il simbolismo dei tratti e dei colori dà vita a motivi grafici di forte impatto.

Domenico Pellegrino: un breve profilo

Nato a Mazzarino in Sicilia del 1974, ha frequentato l’Istituto d’arte e l’Accademia di Belle arti di Palermo. La formazione e la passione per l’arte iniziano già dalla sua infanzia, osservando il papa pittore e misurandosi nel tempo con pennelli, tele, acrilici, creta e argilla.

Domenico Pellegrino, artista nato pittore e scenografo, nel 2010 dopo quattro anni di gestazione, dà vita alla collezione Supereroi.

Realizzate secondo tecniche artigianali tramandate da generazioni in generazioni, le strutture policrome – quasi classiche nell’intenzione, a dispetto del tema così popolare e ludico – ricalcano certi accenti propri della palermitanità, certe connotazioni caratteriali o culturali afferenti al territorio di riferimento. Nei dettagli iconografici, negli innesti decorativi, in alcune caratteristiche appositamente esasperate o rivedute, i supereroi di Pellegrino diventano guerrieri o salvatori di un presente reale pieno di pericoli ed insidie: un ironica trasposizione attualizzata di quel mondo di carta, di plastica o di celluloide da cui i nostri eroi sono stati partoriti.

L’artista continua la sua personale ricerca di un equilibrio tra tradizione ed innovazione con la collezione LUMI, nella quale unendo la luce e il ricamo, viene fuori un recupero di quegli oggetti quotidiani e di uso comune. “Simboli eterni scolpiti nel legno”, a ricordare “la rinascita, la grazia della Santuzza dopo la peste, la luce dopo l’oblio”. Così Pellegrino, racconta le sue luminarie, quelle che da secoli adornano le città del Sud Italia, durante le feste religiose e patronali. L’artista ne ha fatto il leitmotiv di alcuni progetti recenti: omaggi alla propria terra e a quei riti che scandiscono il tempo sacro e profano di una socialità popolare, tra sagre, processioni, prospetti barocchi, giostre, lustrini, edicole votive, insegne strobo ed altarini accesi.

Mischiando tavolozze di colori mediterranei, oggetti cult del profondo Sud, umori e rumori di vicoli affollati, sagome di cuori come ex voto-giocattolo, decori di caretti siciliani, profumi di street food e distese assolate, Pellegrino ha sfornato una collezione di oggetti impreziositi da file di lampadine e volute variopinte: luminarie impossibili, che incrociano reperti del quotidiano nel segno di un allegro folk contemporaneo

E infine, la Sicilia. L’isola, semplicemente. Che Pellegrino trasforma in un radioso

gioiello over size. Disegnata con le celebri lampadine di strada, è un concentrato di memorie estetiche e poetiche, icona delle icone, tirata giù dagli addobbi di una parata sacra e resuscitata come reperto di fiaba.

ACERA: un breve profilo

ACERA, fondata nel 1986 da Yu Chun-Ming, è un marchio taiwanese che interpreta la tradizione del miglior artigianato taiwanese in chiave moderna. Le sue travel mug in fine ceramica, sono i suoi prodotti iconici. Con l’obiettivo di creare un marchio di fama internazionale, ACERA ha introdotto tecniche ceramiche uniche e tecnologie brevettate per processi di produzione rigorosi, adottando sia un design tradizionale che un approccio più moderno. Guardando al futuro, la missione di ACERA è quella di proteggere il nostro ambiente e utilizzare al meglio le risorse secondo un concetto fondamentale: “rispettare la natura e apprezzare ogni cosa”, contribuendo ad uno stile di vita moderno con prodotti rappresentativi di una cultura artigianale creativa ed avanzata.

Concentrandosi sull’innovazione, ACERA fornisce sempre ai propri clienti prodotti certificati di massima qualità e sicurezza.

Sotto il marchio LIVEN, ACERA propone set da tè, tazze e accessori per la casa e il giardino. Tutti i prodotti sono realizzati in uno speciale materiale ceramico, arricchito con tormalina bianca, in grado di rilasciare ioni negativi con un diretto beneficio per la salute. I liquidi a contatto con la tormalina acquistano infatti un carattere alcalino che asseconda uno stile di vita più sano.

ACERA ha vinto numerosi premi e riconoscimenti nel campo del design, tra cui l’iF Design Award, mentre la sua travel mug One-O-One – progettata in collaborazione con Hangar Design Group – è stata selezionata per premio il internazionale Compasso d’Oro nel 2015. Nel 2016 ha ricevuto il prestigioso Red Dot Design Award nella categoria Best of the Best.

Visite: 216

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI