L’Artista ennese Mario Termini realizza sculture in Lapponia

Mario termini per la seconda volta in Lapponia presso Kaklauttanen Arctic Resort Sodankyla,Finland 2017. Due sculture in pino finlandese alte 310 cm x 70 x 15, dipinte con toni e colori del nostro mediterraneo per dare una nota in più , alla megalitica struttura residenziale. Grazie a Risto Immonen curatore e direttore artistico del simposio e alla attenta e costante presenza del titolare Jussi Eiramo che con il suo entusiasmo ha spronato gli artisti a realizzare opere per il suo grande museo all’aperto. In soli sette giorni gli artisti provenienti da tutto il mondo, hanno creato opere che serviranno ad arricchire, ancora, le sue grandiose strutture. Gli scultori presenti erano Ana Paula Luna(MEX, Marcus “Leto”Mejele(CH), Salli Ducrow (FRA), Craig Usher (USA), Otto Pilgaard (DK), Xiao Jucheng (KIINA), Michael Levchenko (PL,Rashid Sagadeev (RUS), Jyrki Poussu (FIN) e Mario Termini ( IT ) ed i pittori Helena Junttila, Hanna Kanto e Joko Alapartanen (FIN).
Mario Termini ha realizzato, da un semplice troco di pino, due immagini, eleganti, leggere e vive che esaltano la femminilità della donna Finlandese. Donne belle nell’aspetto, indipendenti e determinate e per tradizione che per un livello culturale mediamente elevato. Visi innocenti che nascondono animi battaglieri!

Un amico li definisce donne guerriere, iconografie omeriche. La donna che viene fuori dalla materia informe, come all’inizio del tempo come magia la materia si fa forma. Splendore, entusiasmo, le forme idilliache, i colori della propria terra, del cielo, del mare, dei campi, del sole, l’Artista Scultore Siciliano, Mario Termini , li porta ovunque.
Ogni artista che crea un opera d’Arte arricchisce se stesso ed il mondo che lo circonda.

Visite: 1790

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI