La storia dell’Arte in Musica di Sebastiano Occhino a Troina con uno speciale su Rubens

“La Storia dell’Arte in Musica” di Sebastiano Occhino in scena a Troina con uno speciale su Rubens

Lo spettacolo, inserito nel cartellone estivo, si terrà sabato alle ore 20 nella Torre Capitania

Sarà la “La Storia dell’Arte in Musica” del compositore Sebastiano Occhino l’evento che chiuderà, il prossimo sabato 2 Settembre, la mostra “Rubens e la pittura della Controriforma” allestita a Troina presso la Torre Capitania e visitabile fino al giorno successivo, domenica 3 Settembre.
Lo spettacolo, che si terrà alle ore 20 presso la Pinacoteca Civica d’Arte Moderna istituita recentemente nel complesso monumentale della Torre Capitania di via Conte Ruggero, è organizzato dal Comune di Troina ed è inserito all’interno del calendario degli eventi “Estate Troinese 2017”.
In occasione della mostra dedicata a Pieter Paul Rubens, Sebastiano Occhino proporrà al pubblico uno speciale dedicato proprio al pittore fiammingo, uno dei massimi esponenti del Barocco europeo. Per la prima volta Occhino presenterà l’opera “Musical Art” dedicata a Rubens e grande risalto sarà dato ai due dipinti in esposizione a Troina “Madonna con bambino” e “Lot con la famiglia in fuga da Sodoma”. Saranno protagonisti, inoltre, quei maestri italiani della storia dell’arte che Rubens studio ed ammirò durante il suo soggiorno nella penisola: Tiziano Vecellio (in mostra virtuale anche il dipinto “Ritratto di Paolo III col camauro” in esposizione a Troina), Tintoretto, Veronese, Michelangelo Buonarroti, Raffaello Sanzio, Leonardo da Vinci e Caravaggio, e durante lo spettacolo saranno in mostra virtuale anche alcune copie di dipinti e disegni di questi ultimi che Rubens realizzò proprio in Italia.
“La Storia dell’Arte in Musica”, si ricorda, è uno spettacolo multimediale-interattivo costituito da ben 134 colonne sonore inedite e 3190 opere pittoriche in mostra virtuale. Una forma moderna, tecnologica ed emozionale di promozione dell’arte, attraverso la suggestione creata dalle colonne sonore inedite appositamente composte dal compositore Sebastiano Occhino traendo ispirazione dai dipinti.

SABATO 2 SETTEMBRE “LA STORIA DELL’ARTE IN MUSICA” DI SEBASTIANO OCCHINO
Alla Torre Capitania, alle ore 20.00 con ingresso libero, lo speciale su “Rubens e la pittura della Controriforma”

Troina, 29 agosto 2017 – Appuntamento con l’arte e la musica, sabato 2 settembre prossimo, alla Pinacoteca Civica d’Arte Moderna della Torre Capitania di via Conte Ruggero, alle ore 20.00 con ingresso libero, con lo spettacolo multimediale e interattivo “La storia dell’arte in musica” del compositore ennese Sebastiano Occhino, costituito da ben 134 colonne sonore inedite e 3190 opere pittoriche in mostra virtuale.
L’evento, organizzato dal Comune in collaborazione con la Pro Loco di Troina e FMO Communication, giunge a conclusione del lungo cartellone degli appuntamenti dell’estate troinese 2017 e chiude la mostra d’arte pittorica “Rubens e la pittura della Controriforma”, in esposizione dal 23 aprile scorso e visitabile ancora fino a domenica 3 settembre, dai cui dipinti il musicista ha tratto ispirazione.
E proprio al grande pittore fiammingo e ai due celebri dipinti “Madonna con bambino” e “Lot con la famiglia in fuga da Sodoma”, Occhino dedicherà uno speciale, proponendo per la prima volta al pubblico l’opera “Musical Art”.
Non solo. Accanto a Pieter Paul Rubens, saranno inoltre presenti i grandi maestri della storia dell’arte italiana, da Tiziano Vecellio (il cui “Ritratto di Paolo III col camauro” è attualmente in mostra a Troina) a Tintoretto, da Veronese a Michelangelo Buonarroti, da Raffaello Sanzio fino a Leonardo da Vinci a Caravaggio, le cui copie di alcuni dipinti e disegni, realizzati dall’artista fiammingo durante il suo soggiorno in Italia, saranno proiettate durante lo spettacolo in mostra virtuale.

Visite: 180

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI