La Grande Pallamano a Enna: il 29 e 30 dicembre il Trofeo Lo Bello

Il capoluogo ritorna a respirare aria di Pallamano di buon livello. Infatti il prossimo 29 e 30 Dicembre al Palazzetto dello Sport di Enna Bassa organizzato dalla locale società della Pallamano Haenna si disputerà il Trofeo Lo Bello. A parteciparvi saranno la formazione di casa, l’Albatro Siracusa che milita in A2, il Girgenti avversaria della Pallamano Haenna in A2 e la nazionale maltese. Quindi due giorni in cui l’attenzione della pallamano siciliana sarà catalizzata tutta a Enna ed è molto probabile che il torneo faccia venire a Enna tanti appassionati della disciplina da tutta l’isola. Per la Pallamano Haenna quindi un impegno importante sia sul piano sportivo che dell’immagine. Tra l’altro Enna in questo momento ha un importante ruolo nella pallamano sia regionale che nazionale visto che il nuovo presidente del Comitato regionale Sicilia della Federpallamano è l’ennese ex arbitro Sandro Pagaria mentre l’ex giocatrice sempre del capoluogo Anna Lattuca riveste l’importante incarico di consigliere nazionale federale. Ritornando invece alla Pallamano giocata, è certo che si assisterà ad incontri di ottimo livello vista la qualità delle formazioni presenti. Poche notizie sulla nazionale maltese ma si tratta sempre di una rappresentiva nazionale, l’Albatro Siracusa dove milita l’ennese Giovanni Rosso partecipa al campionato di A1 ed occupa la quinta posizione nel girone C. Il Girgenti invece con 10 punti, si trova al quarto posto del girone siciliano alle spalle proprio della Pallamano Haenna che la prevede di 5 punti. Nella mattina del 29 si terranno i sorteggi per gli accoppiamenti. Si giocheranno venerdì 29 le semifinali e sabato 30 le finali. Previste anche iniziative promozionali come esibizioni di giovanissimi atleti sia di Enna che di Troina dove sta crescendo giorno dopo giorno una fiorente attività giovanile coordinata dall’ennese ed ex giocatore della Pallamano Haenna, Francesco Andolina che per motivi di lavoro si è trasferito da tempo nella cittadina normanna ma non ha mai tagliato il cordone ombelicale che lo teneva stretto sia alla Pallamano Haenna che alla disciplina.

Visite: 1086

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI