La Fidapa di Catenanuova organizza incontro sul Cyberbullismo con il Sociologo Francesco Pira

Cyberbullismo, il professor Francesco Pira tiene una conferenza a Catenanuova
L’iniziativa è della Fidapa in collaborazione con il Comune e l’I.C. “Enrico Fermi”
La Sezione Fidapa di Catenanuova, presieduta dalla dott.ssa Teresa Saccullo, in collaborazione con l’amministrazione comunale, guidata dal dott. Aldo Biondi e l’Istituto Comprensivo “Enrico Fermi”, diretto dalla dott.ssa Agata Rainieri, ha promosso una conferenza sul cyberbullismo, nell’ambito della quinta edizione della “Festa del libro e della lettura”.
L’iniziativa, aperta al pubblico, è in programma giovedì mattina, a partire dalle 10, nell’auditorium del Centro Culturale Polivalente, in via Caduti in guerra, e potrà contare su un relatore d’eccezione, il professor Francesco Pira, docente di “Comunicazione e Giornalismo” presso il Dipartimento di Civiltà Antiche e Moderne dell’Università degli Studi di Messina, dove è coordinatore didattico del master in “Manager della Comunicazione Pubblica”. Il professore insegna pure “Comunicazione Pubblica e di impresa” presso lo Iusve, Università Salesiana di Venezia e Verona. Svolge attività di ricerca nell’ambito della sociologia dei processi culturali e comunicativi. Saggista e giornalista, è autore di numerosi articoli e pubblicazioni scientifiche. È stato insignito nel 2008 dell’onorificenza di Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana dal Presidente pro – tempore, on. Giorgio Napolitano. Numerosi i riconoscimenti e tra i più recenti è possibile annoverare i premi: Ignazio Buttitta, Barocco, Naxos, Pergamene Pirandello, Amico per la Comunicazione Fidas, Legalità ACLI.
Il professor Pira ha coordinato importanti ricerche sul rapporto tra bambini, pre – adolescenti e adolescenti e nuove tecnologie.
Co – autore e autore di articoli scientifici su riviste nazionali come PedagogiKa e di vari libri: “Bambini mai soli davanti la tv”; “Videogiocando”; “Infanzia, Media e Nuove Tecnologie”; “Giochi e Videogiochi”, “Social Gossip”…. Quest’ultimo saggio, che il professor Pira firma insieme alla collega Antonia Cava ed è edito da Aracne, sarà oggetto di discussione giovedì mattina, in quanto ripercorre la funzione socio-comunicativa del pettegolezzo e, attraverso l’analisi dei linguaggi televisivi e delle narrazioni del web, sottolinea l’importanza dei rumor come pratica collettiva che coinvolge tutti indistintamente nella produzione di significati. Il gossip fa parte delle nostre vite, caratterizza la nostra quotidianità, influenzando scelte e comportamenti tramite i mass media e i social: da ask.fm, spesso al centro della cronaca per gesti di bullismo e di pressione psicologica, a Whatsapp; da YouTube e YouPorne, ai celeberrimi Facebook e Twitter che non solo connettono i “pubblici”, ma anche creano puzzle che in altre maniere ormai è quasi impossibile ottenere, fino a snapchat, tanto usata dai giovani.
“Siamo fermamente convinti che sia necessario parlare del cyberbullismo per contrastarlo e soprattutto prevenirlo – afferma la Presidente Saccullo -. Enti pubblici e privati, associazioni siamo chiamati a “fare squadra” e ad agire in maniera sinergica nell’interesse dei nostri ragazzi e dell’intera collettività, perché questo fenomeno rischia di diventare una vera e propria piaga sociale. Ringrazio, quindi, il Comune e la Scuola per aver prontamente risposto al nostro invito ed essersi mostrati pronti a collaborare ed il professor Pira per aver accolto la nostra proposta”.

Visite: 389

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI