La deputata nazionale Carolina Varchi su produzioni agricole siciliane

La Sicilia esprime un enorme potenziale in termini di biodiversità, risorse enogastronomiche e ricchezze paesaggistiche : è dalla naturale vocazione del territorio all’agricoltura che occorre ripartire per riprogrammare lo sviluppo dell’economia”: con queste parole, la deputata nazionale di Fratelli d’Italia Carolina Varchi commenta la propria partecipazione alla Fiera Agricola che si terrà domani, domenica 9 settembre, a Contessa Entellina in provincia di Palermo.

Un appuntamento importante – la manifestazione celebra il settantesimo anniversario – che vedrà la presenza dell’esponente di FDI per ribadire l’attenzione al confronto con gli amministratori locali e a segmenti dell’economia quale il comparto agroalimentare, sempre più connesso al turismo relazionale e alla ricettività.

“In Sicilia la cosiddetta cultura di prodotto è ancora poco diffusa – spiega Varchi – e pertanto occorre incentivarla intensificando il dialogo tra soggetti pubblici e privati e la promozione di un marketing territoriale che punti alla tradizione e all’innovazione”.

La parlamentare prenderà parte, domani mattina, all’inaugurazione dell’esposizione, fissata a partire dalle 9:30.

Stasera invece sarà a Campofelice di Roccella, in provincia di Palermo, in occasione della serata conclusiva del Cefalù Film Festival “Pino Scicolone” che si terrà presso gli spazi dell’Arena Re.

“Anche in questo caso – conclude Varchi – occorre che la Sicilia, un vero e proprio set naturale, creda maggiormente in se stessa e nelle produzioni cinematografiche e visive dei propri talenti, che possono rappresentare una voce occupazionale di fondamentale importanza”.

Visite: 159

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI