La congiuntura economica attuale. Ne parla l’esperto Alberto Dottore

La congiuntura economica attuale.
Le recenti consultazioni elettorali in Italia non hanno minimamente influito sull’andamento dei corsi azionari internazionali, cosi come ci si aspettava che facessero in virtù di una sicura mancata formazione di governo.
Piuttosto l’attenzione degli investitori si rivolge adesso verso la politica economica statunitense ed in particolare ai dazi che il presidente Trump sta mettendo sulle importazioni delle materie prime come l’acciaio e l’alluminio.
Ciò potrebbe provocare una guerra commerciale che ha il suo unico precedente nel lontano 1929 e che culminò con il crac di wall Street.
Certo a pensare queste cose non si sta tranquilli, ma corre l’obbligo di dire che, se da un lato, quasi certamente, questo comportamento dell’amministrazione Trump porterà ad una maggiore volatilità (leggasi nervosismo) sui mercati, dall’altro lato, e’ doveroso affermare che trattasi di due contesti economici completamente diversi, infatti se allora le aziende americane già soffrivano da tempo, oggi sfornano utili da record ed ancora sono lontani di almeno il 30% degli utili che realizzavano nel 2006; è come se, per gli appassionati di calcio, volessimo paragonare due grandissimi calciatori che rispondono al nome di Pele’ e di Maradona sapendo che non sono paragonabili semplicemente perché hanno giocato in periodi storici diversi con tecniche calcistiche diverse e velocità di gioco diversissime tra loro. Inoltre in quel tempo non c’erano le banche centrali che con il loro intervento mitigavano qualsiasi tipo di eccesso.
Tutto ciò ci fa stare ancora tranquilli sul fatto che l’economia continuerà a crescere e che probabilmente i corsi azionari continueranno a dare soddisfazioni agli investitori.

Visite: 239

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI