La Cna incontra il SIndaco di Valguarnera

Una delegazione di Imprenditori di Valguarnera aderenti alla CNA, circa una decina, accompagnata dal Presidente Provinciale Mauro Todaro e dal Direttore Provinciale Giuseppe Greca è stata ricevuto dal Sindaco Sebo Leanza.

L’incontro richiesto dalla CNA è servito ad illustrare, al rappresentante dell’Amministrazione, alcuni aspetti delle problematiche, che in questi ultimi anni hanno colpito il mondo imprenditoriale, ed in particolar modo, come affermato dal Presidente Todaro, quello dell’entroterra siciliano, tra queste problematiche spiccano: la viabilità fatiscente ed insufficiente, l’eccessivo ed insostenibile prelievo fiscale, l’impossibilità di reperire fondi di finanziamenti, l’eccessiva burocrazia che scoraggia a priori qualsiasi tentativo di intraprendere una nuova attività e se a questi, continua Todaro, aggiungiamo la crisi economica, che ormai dal 2009, ha colpito il nostro paese abbiamo di fronte una situazione drammatica che costringe le imprese a chiudere ed a licenziare i propri dipendenti, ultimo di questi casi proprio a Valguarnera con la chiusura della Giudice Confezioni, fenomeni questi che hanno un effetto su tutto il territorio nazionale e su cui bisogna intervenire nazionalmente o regionalmente.

Ma l’incontro, richiesto al Sindaco Leanza, ha avuto come obbiettivo quello di concordare con l’amministrazione locale una serie di iniziative mirate a favorire l’imprenditoria locale e soprattutto a garantire gli imprenditori che ancora oggi riescono a stare sul mercato, da qui alcune proposte che il Direttore Greca ha illustrato al Sindaco, partendo da quello che ormai è diventato una vera e propria emergenza e cioè la lotta all’Abusivismo, una piaga che oggi continua ad esistere in tutti i settori, causando gravi danni all’imprenditoria sana ed in regola, una serie di proposte che sono state poste, invitando l’amministrazione ad intervenire con i propri mezzi e con le proprie strutture, oltre a questo è stato chiesto di vigilare attentamente e sfruttare al meglio le possibilità che la comunità europea offre, soprattutto per quanto riguarda Bandi che riguardano il settore dell’edilizia, che sappiamo essere il volano di tutti gli altri settori; altro punto discusso è stato quello di cercare di aiutare le imprese locali, agevolandole nella partecipazione a cottimi fiduciari e favorendone l’iscrizione nell’albo di fiducia.

Il Sindaco Leanza ha dato la massima disponibilità ad attuare quelle iniziative che sono state proposte, soprattutto per quanto riguarda la lotta all’abusivismo, per le altre questioni ha voluto informare la delegazione che proprio per quanto riguarda il settore edile l’amministrazione da Lui rappresentata ha già intrapreso alcune iniziative per favorire le imprese locali, riferendosi principalmente a quello che riguarda i lavori all’interno del Cimitero.

L’incontro si è concluso con l’impegno, da parte di tutti i partecipanti, di mettere in atto tutte quelle iniziative che possano garantire l’imprenditoria locale.

Visite: 525

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI