LA CIDEC AL “DEBUTTO” NEL SETTORE DELLO SPETTACOLO, IL 21 IN SCENA A PALERMO “CHIAMATEMI …MEFISTOFELE”

LA CIDEC AL “DEBUTTO” NEL SETTORE DELLO SPETTACOLO,
IL 21 IN SCENA A PALERMO “CHIAMATEMI …MEFISTOFELE”
DEL REGISTA E SCENEGGIATORE GIUSEPPE PIAMPIANO

16 giugno 2018

  
Una commedia in bilico tra ironia, irriverenza e riflessione.
“Chiamatemi …Mefistofele” è il titolo dell’opera, scritta e diretta da Giuseppe Piampiano, che andrà in scena giovedì 21 giugno a partire dalle 21:00 presso gli spazi del Teatro Ranchibile di Palermo.
Due tempi, per la durata complessiva di settanta minuti, che raccontano le bizzarre problematiche e le nevrosi di Mefistofele e della sua assistente Annalisandra, alle prese con la gestione delle anime in pena dell’Inferno.
I piani di potere di Mefistofele saranno sconvolti dall’arrivo del giovane Piero T., contadino dedito al bere che piomba nel regno infernale, mettendolo a soqquadro con la sua irriverenza e ottusità.
La commedia, prodotta da Magnum 5B, casa cinematografica ed editrice fondata e presieduta dall’ingegnere palermitano Dario Baghi, segna l’avvio di un nuovo filone di attività per la Confederazione Italiana Esercenti Commercianti che, attraverso FEDERART, l’organismo interno che si occupa di promuovere e valorizzare i talenti artistici, ha dato il proprio patrocinio all’evento, mettendo anche a disposizione del regista e del cast i propri locali a Palermo per le prove dello spettacolo.

Visite: 303

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI