LA CGIL DI ENNA OFFRE SUPPORTO PER L’ATTIVAZIONE DEL REDDITO DI INCLUSIONE.

LA CGIL DI ENNA OFFRE SUPPORTO PER L’ATTIVAZIONE DEL REDDITO DI INCLUSIONE.
La CGIL di Enna informa che i nostri uffici sono a disposizione per offrire tutte le informazioni utili per l’attivazione del Rei (reddito di inclusione), misura introdotta dal Decreto legislativo n.147 del 2017 per contrastare la povertà e l’esclusione sociale.
Già da subito, presso la Società di Servizi S.p.a. CGIL, è possibile richiedere il rilascio dell’ISEE ed essere supportati per la compilazione della domanda, in quanto, ai fini della presentazione è necessario essere in possesso contestualmente oltre che di requisiti di residenza e soggiorno anche di specifici requisiti economici.
Avranno precedenza nuclei familiari con figli minori a carico o disabili, donne in gravidanza e disoccupati oltre 55 anni di età.
L’importo potrà variare da un minimo di 190,00 euro ad un massimo di 485,00 euro, per un periodo di 18 mesi prorogabili e l’erogazione sarà subordinata all’attivazione di misure di Politiche attive del lavoro.

Visite: 253

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI