La Camera di commercio di Enna ospita Tour Operatori tedeschi

“Positivamente sorpresi” questo il giudizio di sintesi dei tour operator tedeschi che nei giorni

scorsi hanno partecipato ad un educational tour organizzato dalla Camera di Commercio di Enna,

in collaborazione con Si.Camera (società del Sistema camerale che si occupa di

internazionalizzazione), nell’ambito di due progetti cofinanziati dal Fondo Perequativo 2013 di

Unioncamere.

L’educational, al quale hanno partecipato 4 tour operator tedeschi ed a una giornalista della

stampa specializzata, redattrice di un magazine trimestrale distribuito in Germania, Austria e

Svizzera che offre ai lettori consigli e informazioni su mete turistiche nel mondo, ha consentito

loro di conoscere e apprezzare le eccellenze naturalistiche, artistiche ed enogastronomiche della

provincia di Enna.

Gli ospiti, assistiti da personale e referenti di Si.Camera, hanno visitato il territorio ennese in due

giornate: nella prima hanno potuto scoprire parte del patrimonio storico-archeologico attraverso la

visita alla Polis di Morgantina, al Museo Archeologico di Aidone, alla Villa Romana del Casale e

al Duomo di Piazza Armerina.

Il giorno successivo la delegazione tedesca ha visitato il Campo-studio per la raccolta e la

conservazione del germoplasma delle specie di ulivo provenienti dal territorio provinciale,

regionale, nazionale e internazionale e la Riserva Naturale Speciale Lago di Pergusa.

Gli ospiti hanno anche avuto modo di conoscere le diverse possibilità ricettive del territorio,

visitando una struttura per ciascuna tipologia: albergo, b&b, agriturismo.

Nel tour sono stati inseriti anche incontri in alcuni laboratori artigianali e momenti di degustazione

di prodotti locali e tipici, per offrire agli ospiti una visione ampia di tutte le potenzialità ennesi.

A conclusione della visita del capoluogo, gli operatori sono stati ricevuti in Camera di Commercio

dal Segretario Generale per un immediato feedback. Tutti hanno manifestato la positiva

impressione sul patrimonio visitato e su quello che la Camera ha illustrato per l’occasione ed

hanno preannunciato che, già a partire dalla prossima stagione turistica, inseriranno nella

programmazione delle rispettive agenzie da proporre al mercato tedesco, un “pacchetto Sicilia”

che esalterà la centralità geografica ennese come destinazione base per visitare e conoscere una

Sicilia non stereotipata. L’offerta dovrebbe prevedere la permanenza in provincia di Enna per due

o tre notti.

“Con questa attività di educational, afferma il Segretario Generale dr Santo Di Bella, nonostante

la grave situazione finanziaria accentuata dai recenti interventi governativi, continua l’impegno

della Camera verso l’internazionalizzazione e la valorizzazione dell’offerta turistica del territorio

ennese. Va espresso un sentito ringraziamento ai dirigenti regionali dottoresse Rosa Oliva e Laura

Maniscalco, e ai dirigenti della Provincia, dottoressa Buscemi e ing. Colaianni, responsabili di

alcune delle strutture visitate, che hanno ottimamente supportato l’intero programma di visita.

Analogo ringraziamento va esteso ai Sindaci del Comune capoluogo e di Aidone, Garofalo e

Lacchiana, per la fattiva collaborazione nella riuscita dell’iniziativa”.

“La disponibilità degli operatori, conclude il Segretario Generale Di Bella, a prevedere per la

prossima stagione turistica almeno due notti e tre giorni da trascorrere sul territorio ennese lascia

intravedere buone prospettive di sviluppo verso un mercato particolarmente interessante quale

quello tedesco”.

Visite: 2631

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI