Kickboxing l’ennese Andrea Nardelli per il sesto anno si conferma in Azzurro

Dal 18 al 20 giugno a Silvi Marina (TE) si è tenuta la Convention Nazionale FIKBMS. In concomitanza vi è stato anche il collegiale della nazionale italiana di kickboxing volto a definire la formazione ufficiale della rappresentanza azzurra nelle tre specialità da tatami, Point Fighting, Light Contact e Kick Light e delle tre da ring Full Contact, Low Kick e K1, a partire dai cadetti fino ai veterani che parteciperanno ai vari tornei internazionali di categoria. Cadetti e Juniores saranno impegnati nei Campionati Europei a San Sebastian in Spagna l’ultima settimana di agosto, per la categoria Senior di Kick Light, Low Kick e K1 l’impegno sarà nei Campionati Mondiali a fine ottobre a Belgrado in Serbia, mentre le rappresentanze Senior e Veterani (18-50 anni) di Point Fighting, Light Contact e Full Contact parteciperanno ai Campionati Mondiali WAKO (World Association of Kickboxing Organizations) dal 22 al 29 novembre a Dublino in Irlanda. Di questa compagine farà parte anche Andrea Nardelli nel Light Contact Veterani cat. -84Kg. Al collegiale si sono presentati tutti gli “azzurrabili”, cioè tutti gli atleti in lizza per la maglia azzurra a seguito dei punteggi ottenuti durante la stagione nelle gare nazionali. Ricordiamo che la nazionale è composta da un solo atleta per ogni categoria di peso per specialità, ovviamente maschile e femminile.

Con questo raduno i tecnici hanno voluto sia approfondire tutti gli aspetti del combattimento per elevare le competenze e le peculiarità di ognuno, sia vedere gli atleti combattere tra di loro in scontri diretti con il fine di portare gli atleti più preparati alle strategie di combattimento negli incontri internazionali. Ci sono state anche sessioni di “Mental Training” e sono state date indicazioni per la preparazione atletica che ognuno farà individualmente nella sua palestra per tutta l’estate, poi ci sarà un nuovo collegiale per valutare lo stato di preparazione e per le ultime rifiniture prima della partenza.

 Andrea Nardelli, maestro della ASD Budo Center Enna, è titolare della maglia azzurra dal 2010 alle spalle può vantare la partecipazione sia a tre Campionati Europei (Azerbaijan 2010, Turchia 2012, Slovenia 2014) sia a due Campionati Mondiali (Macedonia 2011, Turchia 2013), nei quali ricordiamo che ha ottenuto un quinto e un nono posto nei due mondiali, e due quinti posti e un bronzo negli europei. Fino al 2012 ha gareggiato nella categoria Veterani pesi medi (al limite dei 74Kg). Da tre anni l’atleta ennese è passato nei pesi mediomassimi al limite degli 84Kg, cogliendo nuove sfide in una categoria più difficile dove sicuramente con l’aumento del peso i colpi si fanno sentire molto di più. Dopo aver dominato le due stagioni passate in Italia, al collegiale, Nardelli si è imposto nuovamente su tutti gli avversari meritandosi per il sesto anno di fila la titolarità della maglia azzurra. Ora si tratta di fare la preparazione estiva per poi iniziare la vera e propria preparazione tecnica a partire da settembre e arrivare al top della condizione al mondiale.

Si ricorda a tutti che da settembre ripartiranno le lezioni per tutti presso la ASD Budo center Enna.

Visite: 706

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI