Kickboxing: Budo Center Enna protagonista ai Campionati Siciliani

Campionato Siciliano Kickboxing 2018

Domenica 2 dicembre al Pala Catania di corso Indipendenza si è svolta la prima fase del campionato Siciliano FIKBMS delle discipline da Tatami, Point Fighting, Light Contact e Kick Light.
Erano presenti 360 atleti da tutta la regione per contendersi i punti necessari alla qualificazione alla fase nazionale del Criterium da dove poi usciranno gli ammessi ai Campionati Italiani Assoluti.
Il punteggio viene dato in base alla classifica e si sommerà al punteggio che si otterrà nella seconda fase in programma a Palermo a fine gennaio.
La ASD Budo Center Enna era presente con sei atleti. Dalla sezione di Assoro i ragazzi del Point Fighting Matteo Fichera, Antonino Sottosanti e Francesco Pergola. Matteo categoria Young Cadet (10-12 anni) si aggiudica una medaglia di bronzo. Matteo nonostante la giovane età gareggia già da tempo e dal prossimo incontro passerà alla categoria superiore (13-15 anni). Antonino è all’inizio della sua carriera sportiva, è la seconda volta che gareggia ed è negli Old Cadet (13-15 anni). Per lui una sconfitta che però non lo scoraggia, si rifarà presto.
Francesco quest’anno ha fatto il salto di categoria passando alle cinture alte e nella categoria Juniores (16-18 anni) e subito si aggiudica un podio conquistando la medaglia di bronzo.
Nelle discipline a combattimento continuato l’associazione ennese ha presentato altri tre atleti, due nel Light Contact e uno nella Kick Light.
Nella Kick Light esordiva in gara Gabriele Villano di 13 anni. Gabriele oltre a essere all’esordio è tra i più piccoli della categoria che va dai 13 ai 15 anni Gareggia senza timore ma deve arrendersi ad un avversario più grande e più esperto che alla fine andrà in finale della categoria. Complimenti a Gabriele per l’impegno dimostrato. Nel Light Contact un altro esordio, Giuseppe Fornasier categoria Juniores. Un esordio eccezionale per Giuseppe che si afferma nella categoria conquistando una medaglia d’oro. Ultimo alfiere della ASD Budo Center Enna è Marco Severino. Un atleta ormai consolidato che da anni si afferma a livello nazionale. Marco deve arrendersi in semifinale con un atleta palermitano che al momento è tra i più forti atleti in Italia ma dimostra di poter gareggiare coi primi della classe. Una medaglia di bronzo che non pregiudica la qualificazione alle fasi nazionali a cui Marco punterà nella seconda fase di gennaio.
Prossimo appuntamento fra due settimane a Ispica sarà la volta del campionato regionale per le discipline da ring (Low Kick, K1 e Full Contact) e ci sarà anche il “Trofeo città di Ispica” per le discipline da Tatami oltre che un torneo per i bambini che si contenderanno le qualificazioni al “Trofeo CONI”. Ricordiamo che la finale del trofeo CONI per la Sicilia sarà organizzata proprio dalla ASD Budo Center Enna con il maestro Andrea Nardelli ed è prevista per maggio 2019 nel palazzetto di S. Anna.

Visite: 153

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI