Kickboxing; la Budo Center Enna trionfa al Made in Sud

Domenica 21 febbraio a Vibo Marina (VV) si è tenuto il trofeo “Made in Sud”. Per la manifestazione organizzata dal comitato regionale Calabria della FIKBMS si sono ritrovati circa 300 atleti provenienti per lo più dalle regioni del sud Italia. La manifestazione riguardava le discipline da tatami della Kickboxing, il Point Fighting, il Light Contact e la Kick Light. Come sempre la ASD Budo Center Enna diretta dal maestro Andrea Nardelli si è presentata alla manifestazione schierando quattro atleti. Tutti e quattro gli atleti sono andati sul podio. Il promo a gareggiare è stato il piccolo Matteo Fichera di soli dieci anni nella categoria cadetti 10-12 anni 37Kg specialità Point Fighting. Matteo al suo esordio in gara ha ottenuto un bellissimo terzo posto. Stesso piazzamento anche per gli altri due atleti del Point Fighting della sezione di Assoro della Budo Center. Francesco Pergola, cadetti 13-15 anni 42 Kg e Salvatore Guarrera junior/senior cinture giallo-arancio-verdi -60Kg.

Nella Kick Light Salvatore Cinquegrani ottiene un grandissimo primo posto in una categoria di peso superiore alla sua. Salvatore infatti gareggia normalmente nelle discipline da ring nella categoria al limite dei 72 Kg, nella Kick Light nei -75Kg. Domenica ha partecipato alla categoria -80 Kg ma non ha per niente sofferto al differenza di peso e di altezza con gli avversari, ha sostenuto gli incontri senza mai arretrare e fornendo una grande prova di carattere fino ad ottenere il primo posto.

Il maestro Andrea Nardelli, in procinto di partire per Dublino dove fra due settimane parteciperà alla gara di coppa del mondo “Irish Open”, è molto soddisfatto dei risultati ottenuti e non nasconde ottime prospettive per le prossime gare a livello nazionale alle quali parteciperà con i suoi atleti.

Visite: 434

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI