Karting, il Team Gamoto conquista il titolo 60 Mini Rok Cup

Termini Imerese, 28.10.2014. Ancora un weekend “incandescente” e ancora un risultato straordinario per il team Gamoto Racing. La squadra termitana ha messo a segno lo scorso fine settimana il secondo posto assoluto con Leonardo Marseglia nella finale internazionale della 60 Mini Rok Cup che si è disputata sulla pista “South Garda” di Lonato, in provincia di Brescia.

L’undicenne pilota di Ostuni è scattato davanti a tutti, dopo essere risultato il migliore al termine delle manche ed avere vinto anche la pre-finale, andando in seguito a raccogliere un podio più che meritato.

Bene, anzi benissimo, anche Dennis Hauger, anche lui al via con i colori della Gamoto Racing e reduce dal secondo posto assoluto messo a segno nel Campionato Italiano Karting. Il norvegese si è infatti distinto nella finale Bridgestone, imponendo il proprio ritmo ed ottenendo il successo assoluto.

Poca fortuna invece per Muizzuddin Musyaffa Abdul Gafar. Il malese, che scorso febbraio aveva conquistato il titolo della WSK Champions Cup, era al suo rientro dopo quasi tre mesi di stop, ma nella circostanza è stato penalizzato da tutta una serie di inevitabili contatti nel corso delle batterie eliminatorie e alla fine ha concluso 19esimo.

Tanta sfortuna ha invece relegato dietro Muhammad Sidqi, la quarta punta della squadra di Enzo e Salvatore Gatto che adesso guarda al prossimo impegno della WSK Final Cup in programma sul nuovo circuito di Adria questo fine settimana (1-2 novembre).

Ad Adria, oltre a Marseglia, Hauger, “Muizz” e Sidqi, il team Gamoto Racing potrà contare sul marocchino Soulemane Zanfari.

Visite: 677

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI