Istituto Pedro Arrupe Palermo ciclo 5 incontri per 5 ricerche

Il ciclo “5 incontri x 5 ricerche” si chiude quest’anno con una riflessione su periferie e innovazione sociale; la serie di seminari, iniziata nel giugno scorso, nasce, lo ricordiamo, dal desiderio di condividere con gli attori territoriali ed istituzionali i risultati delle ricerche condotte all’interno del Programma di ricerca “Idea – Azione”, promosso dall’Istituto Arrupe e finanziato dalla Tokyo Foundation attraverso il Programma Sylff.

Più in particolare, Luisa Tuttolomondo ha individuato e analizzato le rappresentazioni e pratiche d’intervento di operatori sociali e attori di intervento impegnati nei quartieri Z.E.N. e Borgo Vecchio di Palermo al fine di individuarne gli aspetti che possono favorire e inibire i processi di innovazione sociale all’interno dei contesti di intervento rivolti ai minori in territori urbani marginali. Le evidenze emerse permettono di riflettere su alcuni presupposti dominanti che animano il lavoro sociale in periferia e aprono la strada a un agire riflessivo in grado di favorire processi di innovazione sulle pratiche di intervento sul territorio e di intervenire criticamente sugli ostacoli al cambiamento.
L’incontro, ideato come un workshop interattivo, in programma il 27 settembre 2017 a partire dalle ore 16.00 e della durata di tre ore, si svolgerà in un quadro dialogico in cui, a partire dalla proposta delle evidenze emerse nel corso della ricerca, si avvierà un momento di confronto tra tutti i partecipanti sul tema dell’innovazione sociale in aree periferiche.
Per comunicare la propria partecipazione al workshop: urbanisguardi@gmail.com .
Per scaricare la brochure e la locandina: www.istitutoarrupe.gesuiti.it .

Visite: 348

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI