IRSAP MESSINA, ASSE VIARIO GIAMMORO-MILAZZO: INTERVENTI URGENTI PER ELIMINARE BUCHE

IRSAP MESSINA, ASSE VIARIO GIAMMORO-MILAZZO:
INTERVENTI URGENTI PER ELIMINARE BUCHE

Tre giorni di manutenzione sul manto stradale
per eliminare le buche causate dalle piogge

Programmati i lavori di messa in sicurezza dell’asse per consentire riapertura dell’intero tratto e la pulizia delle aree dalle discariche abusive

MESSINA. Saranno rimosse le buche sul manto stradale lungo l’asse viario di Giammoro-Milazzo. Attenzione puntata dunque su quest’arteria di snodo per la circolazione che tornerà ad essere aperta al transito alla fine del mese di febbraio al termine dei lavori di manutenzione e messa in sicurezza: si tratta di un’infrastruttura risalente agli anni Ottanta dall’elevato valore sociale per l’utenza della zona industriale di Messina e di tutta la popolazione dei vari comuni che ci ricadono.

Per garantire la funzionalità ed efficienza del tratto aperto Irsap ha intanto avviato degli ‘interventi urgenti’ per migliorare le condizioni dell’asfalto lungo l’asse che presenta delle buche sul manto stradale spesso causate dalle abbandonanti piogge nella stagione invernale, frequente oggetto di segnalazioni da parte degli utenti per la pericolosità sul transito di auto e moto. A breve, condizioni metereologiche permettendo, partiranno i lavori di manutenzione del manto stradale che dureranno tre giorni lavorativi per eliminare le buche esistenti ad opera della ditta Edilcentro di Pace del Mela, per una spesa di 3mila euro. “Le risorse dell’Irsap sono purtroppo esigue rispetto alla gran mole di lavoro che occorre per il ripristino del manto stradale che andrebbe rifatto per intero – dice il responsabile dell’Ufficio periferico Irsap di Messina, avvocato Antonino Casesa – è auspicabile pertanto anche il coinvolgimento delle altre amministrazioni interessate alla viabilità in questione”.
Questo intervento anticipa quello più cospicuo di manutenzione e messa in sicurezza dell’asse – di cui è in corso la stesura del progetto – per consentirne la riapertura a distanza di un anno per effetto di ordinanze sindacali, e per il quale Irsap ha destinato 22 mila euro dai fondi destinati al Piano di interventi per le aree industriali assegnati all’IRSAP dal Dipartimento regionale Attività produttive relativi all’anno 2017. Una volta eseguiti i lavori, il Comune di Monforte e quello di San Pier Niceto potranno emanare le rispettive ordinanze di riapertura al transito del tratto chiuso. L’Ufficio periferico Irsap di Messina ha anche programmato l’intervento di pulizia delle aree dalle discariche abusive e una volta aggiudicato l’appalto saranno effettuati i lavori di bonifica nei siti divenuti meta di rifiuti solidi urbani e in qualche caso di materiale pericoloso, come eternit.

Visite: 164

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI