Ipasvi Trapani su vicenda aggressione infermiere ospedale Salemi

Un episodio increscioso che ancora una volta pone all’ordine del giorno la questione della sicurezza negli ospedali, specialmente nelle ore notturne. A nome di tutta la categoria esprimo totale solidarietà all’infermiera aggredita all’interno dell’ospedale di Salemi”.

Così si è espresso il presidente del Collegio Ipasvi di Trapani, Filippo Impellizzeri, sul triste episodio che ha visto protagonisti un giovane salemitano, poi denunciato e condotto in caserma dai Carabinieri, e l’infermiera aggredita dopo avere indicato al giovane dove si trovassero i locali del PTE per essere medicato.

Ho già predisposto una nota da inoltrare alla direzione generale dell’ASP di Trapani – ha spiegato il presidente degli infermieri professionali trapanesi – con la quale chiedo di avviare urgentemente una verifica ispettiva sullo stato di sicurezza sui luoghi di lavoro (ospedali e altri presidi) al fine di evitare che in futuro, soprattutto nelle ore notturne e nei fine-settimana, non si ripetano tali incresciosi eventi. Ovviamente, in qualità di ente che tutela la dignità degli iscritti all’albo, siamo assolutamente pronti a collaborare con la direzione generale dell’Asp di Trapani”.

Visite: 885

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI