Investimenti in aree di crisi, l’On Azzurra Cancellieri chiede che Invitalia proroghi la scadenza

Il 15 Marzo è il termine ultimo per chiedere investimenti nelle aree di crisi

Azzurra Cancelleri scrive al ministro Calenda: “Invitalia proroghi la scadenza”

Roma, 7 mar. 17 – La deputata alla Camera del Movimento Cinque Stelle Azzurra Cancelleri ha scritto al ministro dello Sviluppo Economico Carlo Calenda per chiedere di prorogare di 30 giorni la scadenza, fissata il 15 Marzo, della presentazione delle manifestazioni di interesse promosse da “Invitalia”. L’agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo d’impresa, di proprietà del Ministero dell’Economia infatti, ha pubblicato un bando nell’ambito dell’elaborazione del Progetto di Riconversione e Riqualificazione Industriale dell’area di crisi di Gela (costituita dai territori dei Comuni appartenenti ai Sistemi Locali del Lavoro di Gela, Mazzarino, Vittoria, Caltagirone, Riesi, Caltanissetta e Piazza Armerina) che promuove una “call” con l’obiettivo di definire i fabbisogni di sviluppo dell’area. “La proroga di un mese – dice la Cancelleri – consentirebbe a quanti sono interessati al progetto Invitalia di avere più tempo per conoscere, progettare e presentare la domanda per prenderne parte”. Ad oggi, lo ricordiamo, la scadenza è stata fissata per il prossimo 15 Marzo ad esattamente un mese dalla pubblicazione dell’avviso.

Visite: 205

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI