Importante riconoscimento ad uno studio di architettura ennese

Prestigioso risultato per uno studio di architettura tutto ennese al concorso di idee nazionale Scuole Innovative. L’obiettivo del concorso di idee promosso dal Miur è stato di acquisire idee progettuali per la realizzazione di scuole innovative da un punto di vista architettonico, impiantistico, tecnologico, dell’efficienza energetica e della sicurezza strutturale e antisismica, caratterizzate dalla presenza di nuovi ambienti di apprendimento e dall’apertura al territorio. L’dea progettuale dello studio Atelier di Architettura Enna di Sebastiano Fazzi si è classificato al secondo posto assoluto su 1238 progetti presentati che hanno interessato 51 siti in tutta Italia. La proposta dello Studio Atelier di Architettura riguarda una scuola di Lentini. Il gruppo di progettazione che ha elaborato questa idea è composto oltre che da Sebastiano Fazzi nella qualità di capogruppo, dai colleghi Giuseppina Farina, Maria Gabriella Fazzi, Riccardo Girasole e Giulia Abate.
Nella relazione di presentazione viene specificato che “il progetto per il nuovo edificio scolastico ha come obbiettivo la realizzazione di uno spazio ideato in senso pedagogico, sia nella sua articolazione interna che esterna. Uno spazio dell’insegnamento e dell’apprendimento che vuole diventare luogo suggeritore di azioni, pensieri, interpretazioni ed emozioni costruttive. L’impianto volumetrico, semplice e riconoscibile, è formato da tre volumi. Le funzioni di tipo pubblico sono riconoscibili grazie a materiali e forme: la biblioteca, l’auditorium, lo spazio polifunzionale della hall. La biblioteca è rivestita da formelle di ceramica realizzate artigianalmente con materiale riciclato, di colori differenti, sulle quali possono essere impressi i segni della presenza degli studenti e dei cittadini: nomi, disegni, pensieri, slogan”.

Visite: 2011

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI