IMPIANTISTICA SPORTIVA PRONTI ALTRI 250 MILIONI DI EURO PER LO SPORT DAL NUOVO PIANO PLURIENNALE DEL C.O.N.I. NAZIONALE “SPORT E PERIFERIE”

IMPIANTISTICA SPORTIVA
PRONTI ALTRI 250 MILIONI DI EURO PER LO SPORT DAL NUOVO PIANO PLURIENNALE DEL C.O.N.I. NAZIONALE “SPORT E PERIFERIE”

Nella G.U. del 21/07/2018 n°168 è stata pubblicata la Delibera 16/2018 del CIPE che approva il Piano Operativo sport e Perferie,con una dotazione finanziaria di 250 milioni di euro a valere delle risorse del FSC 2014-2020.
Il Piano Operativo ha per oggetto un programma nazionale di interventi finalizzati alla implementazione del patrimonio infrastrutturale sportivo nazionale, con particolare riguardo alle aree svantaggiate e alle zone periferiche urbane.
Il Piano è finalizzato a :
la realizzazione e la rigenerazione di impianti sportivi con destinazione dell’attività agonistica Nazionale localizzati nelle aree svantaggiate del Paese e nelle periferie urbane e diffusione di attrezzature sportive nelle stesse aree con l’obiettivo di rimuovere gli squilibri economici e sociali esistenti;
il completamento e l’adeguamento di impianti sportivi esistenti, con destinazione all’attività agonistica nazionale e internazionale.
Al Piano è assegnata una dotazione finanziaria complessiva di 250 milioni di euro a valere sulle risorse del Fondo per lo sviluppo e la coesione 2014-2020, come integrate dalla L.205/2017.
Ai sensi dell’art.1, comma 703, della L.23/12/2014 n°190, l’articolazione finanziaria dell’assegnazione è la seguente:
anno 2019: 10 milioni di euro;
anno 2020: 10 milioni di euro;
anno 2021: 10 milioni di euro;
anno 2022: 10 milioni di euro;
anno 2023: 10 milioni di euro:
anno 2024 :10 milioni di euro;
anno 2025:190 milioni di euro.
Per gli interventi progettuali da inserire nel piano pluriennale, i Comuni hanno tempo fino al 15 Dicembre 2018, il Contributo massimo per intervento è fino a € 2.000.000 (duemilioni).
La documentazione tecnica da allegare alla domanda consiste in :
progetto di fattibilità tecnica ed economica (validato e approvato), oppure il progetto definitivo e/o esecutivo (Validato e approvato)
Le proposte di intervento dovranno essere presentate esclusivamente tramite il portale area.sporteperiferie.it accreditandosi e compilando il form disponibile sul portale dice l’Ing. Vicari Paolo, nella qualità di rappresentante Provinciale della S.C.A.I.S (Società di Consulenza e Assistenza Impiantistica sportiva), Società Benemerita del C.O.N.I. delle procedure che possono essere inviate a partire dalle ore 9,00 del 15 Novembre 2018, entro le ore 23,59 del 15 Dicembre 2018. Non saranno prese in considerazione le proposte di intervento pervenute oltre tale termine.
E’ un’altra occasione da sfruttare, con la presentazione di nuovi progetti, rivolti a migliorare gli impianti sportivi della nostra Provincia, ribadisce l’Ing Vicari, per ulteriori informazioni sul bando, gli uffici del C.O.N.I Provinciale. di Enna sono a disposizione.
. IL CONSULENTE PER L’IMPIANTISTICA SPORTIVA
ING. VICARI PAOLO

Visite: 422

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI