IMPEGNO AL CHIARO DI LUNA PER LA PROJECT TEAM NEL MESSINESE, IN OCCASIONE DEL 15° RALLY DEL TIRRENO, BEN 15 GLI EQUIPAGGI PORTACOLORI SCHIERATI AL VIA

IMPEGNO AL CHIARO DI LUNA PER LA PROJECT TEAM
NEL MESSINESE, IN OCCASIONE DEL 15° RALLY DEL TIRRENO, BEN 15 GLI EQUIPAGGI PORTACOLORI SCHIERATI AL VIA

Saponara (Me), 8 agosto 2018 – Si “affilano le armi” in casa Project Team, in vista del 15° Rally del Tirreno, in programma nella notte tra l’11 e il 12 agosto prossimi, nel Messinese. L’appuntamento valido per la Coppa Italia 4^ zona, per il Campionato Regionale e per il Trofeo Rally Sicilia (TRS), infatti, vedrà al via ben 15 equipaggi schierati sotto le insegne della scuderia presieduta da Luigi Bruccoleri.

Procedendo con ordine, dopo una pausa di oltre tre mesi, da registrare la rentrée di Pippo Messina navigato da Nunzio Longo, su Renault Clio R3 curata dalla Ferrara Motors. In classe A6, da segnalare un trittico di conduttori giovani e talentuosi: Gaspare Corbetto (Peugeot 106 Rally della BlueProject), attuale leader di categoria nel TRS e in coppia col fido Salvatore Cancemi, tallonato nella classifica provvisoria della serie dal compagno di squadra, nonché figlio d’arte, Giuseppe Gianfilippo (Citroen Saxo della Ferrara Motors), affiancato da Sergio Raccuia, per chiudere con Giuseppe Munafò (Citroen Saxo), coadiuvato alle note da Francesco Galipò. Nella “A6”, invece, debutto nei colori Project Team per il pattese Ivan Germanà (Peugeot 106 Rally), con Antonio Ardiri alla sua destra.
Nella “N3”, il duo composto da Cristian La Ferla e Jessica Miuccio, su Renault Clio Rs; su analoga vettura, ma acquistata di recente, prima uscita per i coniugi Nunzio Cucuzza e Monalisa Carianni. Proseguendo con Antonello Costa (Renault Clio) e Angelo Santisi, e Stefano Saja (Renault Clio) con Salvatore Portera, tra le Racing Start. Massimo Lisa (Citroen Saxo della Faical Corse) con Angelo Impollonia, e Davide Rosso (Peugeot 208) con Giacomo Vercelli, infine, completeranno i ranghi, rispettivamente, nella “K10” e nella “R2B”.

Aprendo la parentesi riservata ai modelli d’antan, ovvero il 2° Tirreno Historic, impegno per gli affiatati Antonio Di Lorenzo e Franco Cardella, su Porsche 911 Sc. Riflettori puntati sull’esperto binomio corleonese, già vincitore della passata edizione. Grande attesa mista a curiosità, anche, per la performance del pilota-preparatore Sandro Filippone (Porsche 911 Sc) che, con Antonio Ardiri al suo fianco, sarà chiamato a un duplice esordio assoluto, tanto sugli ostici asfalti del “Tirreno” quanto in una gara in notturna. Già ottimo secondo nel 3° Raggruppamento lo scorso anno, sarà nuovamente presente anche Fabio Lo Sicco (Bmw 320), con Francesco Vercelli per l’occasione. Sarà della partita anche Francesco Ospedale (Volkswagen Golf Gti), con Pietro Gennaro.

La manifestazione, che scatterà un minuto dopo la mezzanotte del sabato per concludersi la domenica mattina, sarà articolata su nove prove speciali per un totale di 81 chilometri di frazioni cronometrate, trasferimenti esclusi.

Visite: 186

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI