Il prefetto risponde al Vescovo di Nicosia sulle problematiche della viabilità

Eccellenza reverendissima,
Le invio la presente in riscontro alla Sua lettera del 26 Settembre scorso con la quale, con toni molto accorati, ha espresso il profondo disagio e “l’indignazione” per il ridimensionamento del finanziamento della Nord-Sud, tratto Mulinello –Nicosia.
Nel condividere le considerazioni riportate in ordine alla accentuata precarietà della rete viaria, soprattutto nella parte Nord della nostra provincia, ritengo opportuno ricordare che già nell’aprile scorso ho inviato alla Presidenza della Regione Sicilia una nota, pubblicata anche sul sito internet della Prefettura, con la quale ho evidenziato l’urgenza di attuare una robusta e continuativa strategia volta a migliorare la viabilità di questa area, rappresentando tra l’altro proprio l’esigenza di “individuare le necessarie risorse per dare corso alla definitiva stipula del Contratto Interistituzionale di Sviluppo con cui sancire il definitivo finanziamento ad ANAS dei lotti C della SS117 bis Nord-Sud, cioè il tratto da Nicosia a Mulinello”.
E’ noto, infatti, che le Prefetture non hanno competenze in materia di finanziamento della rete viaria regionale, finanziamento che è frutto di scelte politiche di esclusiva competenza della Regione Sicilia; pertanto il Prefetto non può andar oltre la doverosa segnalazione delle criticità del territorio, sollecitando gli interventi più idonei a superarle.
Non avendo ricevuto risposta ufficiale dalla Regione, ho interessato informalmente della questione la deputazione regionale ennese che si sta impegnando per recuperare almeno in parte il taglio di 172 milioni di euro, ma finora non vi sono notizie certe in merito agli esiti dell’azione intrapresa, esiti che mi riservo di farLe conoscere non appena in grado.
Problemi analoghi di finanziamento si pongono per l’altra strada da Lei citata, la SS 290 di Calascibetta, chiusa da anni a causa di una frana. Nel corso di un’apposita riunione da me convocata in Prefettura, è emersa l’indisponibilità della Regione a provvedere alla messa in sicurezza del costone roccioso che era franato sulla strada, per cui, a seguito di procedura di infrazione al codice della strada avviata nei confronti della Regione (che in quanto Ente proprietario è tenuto alla manutenzione delle “ripe” delle strade), ho firmato apposito provvedimento a seguito del quale la Regione dovrà provvedere, nei termini ivi prescritti, ai lavori di consolidamento del suddetto costone, opera propedeutica e indispensabile perché l’ANAS possa ripristinare la sede stradale.
Per quanto concerne poi la strada provinciale “Altesina”, La informo che i lavori di straordinaria manutenzione sono stati ultimati pochi giorni fa e che adesso la strada è finalmente percorribile.
In merito, poi, al carente stato di manutenzione della viabilità provinciale, da Lei giustamente evidenziato, va messo in rilievo che il territorio provinciale è interessato da rilevanti fenomeni di dissesto idrogeologico, che richiederebbero continui ed onerosi interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria che l’Amministrazione Provinciale è solo in parte in grado di assicurare per oggettivi limiti di bilancio e di organico.
Sarà comunque mia cura trasmettere al Presidente della Regione ed al Commissario della Provincia Regionale, cioè agli organi competenti in materia di viabilità regionale e provinciale, copia della Sua nota, per gli interventi di rispettiva competenza.
Vorrei infine rassicurarla che, come il popolo di Enna ben sa, sono un Prefetto che ama stare ed operare tra la gente, ascoltarne di persona i problemi e le esigenze, fornendo anche risposte concrete ed immediate, quando, ovviamente, la Prefettura viene coinvolta per questioni attinenti le proprie competenze istituzionali.
Rimango comunque a Sua completa disposizione per porre in essere con la Sua Diocesi, le Istituzioni tutte e la società civile ogni iniziativa che consenta al Territorio, lavorando in sinergia, di sfruttare tutte le potenzialità che questa Terra meravigliosa offre.
Con i più cordiali saluti

Enna, 15 ottobre 2014 Fernando Guida

Visite: 794

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI