Il Sociologo Francesco Pira a Enna: “I social una fonte ma sempre necessaria la verifica”

Pira: “i social sono ormai una fonte, ma sempre necessaria la verifica”

 

“Il giornalismo sembra in bilico tra vecchio e nuovo, ma soprattutto afflitto da vecchi difetti che faticano a scomparire. Il problema delle fonti sta assumendo una dimensione critica.  L’ascesa dei social network sembra aver soppiantato la verifica delle fonti, basta una dichiarazione di un personaggio pubblico su Twitter o Facebbok perché questa si trasformi in notizia”. Lo ha detto il sociologo e giornalista, Francesco Pira, docente di comunicazione all’Università di Messina nella sua relazione nell’ambito del seminario intitolato: “Il rumor o il gossip sono notizie? La narrazione del pettegolezzo tra radio, tv e social” che si è svolto  a Enna sabato 28 gennaio 2017  presso l’Aula 42 dell’Università Kore nella Cittadella degli Studi organizzato dall’Ordine dei Giornalisti di Sicilia. Ha coordinato l’evento formativo il giornalista Josè Trovato, segretario provinciale dell’Associazione della Stampa di Enna.

“A fronte di una continua emorragia di pubblico sia per la carta stampata che per la televisione e della crescita dei social media – ha detto Pira nel corso del suo intervento – si deve avere il coraggio e la responsabilità di riprendere in mano le redini della professione, proprio partendo dall’osservazione di quanto sta accadendo nella società, dove si percepiscono frammenti di un discorso che si sta costruendo e che va nella direzione della cultura che rimanda alla cultura, le reti informali, i movimenti che nascono in rete, le esperienze di vita che diventano veicolo di condivisione”.

Si è trattato di una riflessione importante, come ha sottolineato il Segretario Provinciale dell’Assostampa di Enna, Josè Trovato, in un momento di grande trasformazione del giornalismo.

Visite: 437

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI