Il Senatore Antonio d’Ali su ex Carcere di Favignana

Il Senatore Antonio d’Alì, candidato a sindaco di Trapani, ha incontrato stamattina, a Favignana, una delegazione del Dipartimento Affari Penitenziari del Ministero della Giustizia, in visita all’ex carcere di San Giacomo. «Sono molto grato al dottor Santi Consolo, capo del DAP del Ministero della Giustizia, per l’attenzione che sta dedicando all’ex carcere di San Giacomo – commenta il Senatore d’Alì -, nell’ottica di un percorso iniziato tanti anni fa, che mi ha visto impegnato nella proposizione della ristrutturazione dei cosiddetti “campi di lavoro”, per un nuovo e moderno insediamento penitenziario per Favignana, al fine di evitare la chiusura di quest’attività sull’Isola».
«La restituzione della struttura seicentesca dell’ex carcere di San Giacomo alla fruibilità dei cittadini favignanesi, con tutte le ulteriori migliorie apportate nei secoli dall’amministrazione penitenziaria, costituisce il momento che sigilla un percorso costellato di idee, finanziamenti e realizzazioni – continua d’Alì -. Un percorso finalizzato a mantenere la presenza dell’amministrazione penitenziaria sull’Isola di Favignana, con quel carattere di socialità e di importanza, anche economica, per la popolazione. Oggi, alla luce delle più moderne convinzioni, tutto ciò si sta rivelando un’idea lungimirante. Il percorso è stato lungo e difficile, di quelli che siamo abituati ad affrontare e, soprattutto, a portare a termine».

Visite: 122

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI