Il segretario provinciale Fp Uil Giuseppe Adamo su vertenza sanità

“La Uil Fpl è una organizzazione sindacale riformista che crede fortemente nella confederalità. Ciò ha spinto la segreteria provinciale a cofirmare il documento con le altre forze sindacali in merito all’apertura dell’Asp di Enna circa la calendarizzazione delle sedute di delegazione trattante”.
Lo afferma Giuseppe Adamo Segretario Generale della Uil Fpl di Enna.
“Ciò non toglie, però, alla nostra Segreteria,  nella piena autonomia politica, di continuare il confronto con l’Asp solo ed esclusivamente se gli atti richiesti, sul corretto utilizzo della reperibilità e di altri istituti contrattuali, dal collega di Segreteria, Gaetano Faraci, non vengano trasmessi.
La calendarizzazione degli incontri con la relativa individuazione dei punti all’ordine del giorno rappresenta sicuramente un momento positivo circa il corretto modello delle relazioni sindacali, tant’è che il collega Faraci, nel precedente comunicato ha evidenziato che il ruolo della concertazione è basilare e fondante per costruire un modello di sanità rispondente alla richieste del territorio.
Quanto rappresentato da Faraci è il pensiero di tutto il quadro dirigente della Uil Fpl.
Con l’azienda ci confronteremo su temi di carattere politico (dotazione organica ed atto aziendale) e su temi di carattere contrattuale. In entrambi i percorsi si auspica un confronto imperniato alla valorizzazione del sistema sanitario ennese e di una corretta interpretazione delle norme ma con la pregiudiziale che gli atti richiesti dalla Uil Fpl devono essere trasmessi dall’Azienda prima dell’inizio del confronto”.

Visite: 378

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI