Il presidente di Federnotai Giovanni Liotta chiamato a far parte del Tavolo Tecnico del Notariato

Il presidente di Federnotai Giovanni Liotta chiamato a far parte del Tavolo Tecnico del Notariato

Roma, 11 marzo 2019 – Il ministero della Giustizia ha scelto anche il presidente di Federnotai Giovanni Liotta tra coloro che fanno parte del Tavolo Tecnico del Notariato, istituito lo scorso 7 marzo per riformare la professione notarile.

I componenti del Tavolo del Notariato – fra i quali figurano i rappresentanti di alcune delle più rilevanti associazioni italiane per la tutela consumatori – discuteranno, tra l’altro, di come semplificare le procedure di competenza dei Notai, in particolare nel settore del diritto ereditario, della volontaria giurisdizione e dei registri dello stato civile. Si affronteranno anche i temi dell’accesso alla professione nell’interesse dei giovani.

«Sono molto lieto che il ministero della Giustizia abbia attivato questo tavolo di confronto che costituisce un’importante occasione di riforma e rinnovamento del Notariato italiano, a beneficio soprattutto dei cittadini, che trarranno vantaggio da procedure più semplici e snelle in particolar modo in materie che interessano la vita di ogni giorno ma con la garanzia notarile – ha commentato il Presidente di Federnotai Giovanni Liotta, classe 1970, Notaio siciliano –. Sono naturalmente molto orgoglioso anche che sia stata chiamata a far parte del Tavolo del Notariato proprio Federnotai, unico sindacato di categoria che parteciperà ai lavori».

La seduta di insediamento dei componenti del Tavolo Tecnico si terrà a Roma il prossimo 19 marzo, presso la Sala Livantino del ministero della Giustizia.

Visite: 312

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI