Il Palermo Calcio riparte dalla serie D e dalle alture delle Madonie. Petralia Sottana sede del ritiro

Il Palermo Calcio riparte dalla serie D e dalle alture delle Madonie. Petralia Sottana sede del ritiro !
Il Palermo Calcio riparte la stagione agonistica dalla serie D , dopo le vicissitudini giudiziarie e dopo aver incassato dalla giustizia sportiva l’ illecitoe, in aggiunta alle situazioni neo societarie (Tuttolomondo) che non hanno portato a situazioni reali e concrete per l’iscrizione nella serie cadetta della serie B. Quindi riparte da un campionato insidioso e difficile con una nuova società Hera Hora, che si è aggiudicata l’avviso pubblico indetto dal comune, capeggiata da Daniele e Dario Mirri. Il sindaco Orlando ha incontrato i nuovi rappresentanti ed ha informato la federazione, della costituzione societaria del nuovo Palermo, così come lo stesso presidente della Regione Siciliana , Nello Musumeci ha voluto far i migliori auguri al nuovo proprietario confidando che le aspettative della città, dei tifosi e della Regione rimangono intatte ai tempi passati.
Fatto il primo passo si attende la comunicazione del nuovo tecnico che dovrà riportare quanto prima la squadra a vincere il campionato e man mano risalire in quelle posizione a cui compete e aspettative che certamente non possono limitarsi solo a fare bene. Altro tema che si allinea a tale decisione è quella del ritiro estivo e su questo la società sembra avere già le idee chiare , ove manca solo l’ufficialità. Ritiro sul Parco delle Madonie, zona ideale per altura e meta ideale per allenarsi e svolgere in tranquillità la preparazione ma, la curiosità di vedere squadre blasonate come il Palermo seppur non con nomi altisonanti ad oggi, attirerà la curiosità di tanti.
Il Palermo ha scelto Petralia Sottana come sede del ritiro estivo, per circa 10-15 giorni di preparazione e dove,Il sindaco Lorenzo Neglia è già stato contattato dalla dirigenza per definire i contatti, mettendo a disposizione campo di calcio e strutture ricettiva. Il piccolo centro madonita annovera un campo in erba con circa 500 posti a sedere, fondocampo in buone condizioni, così come i percorsi del Parco delle Madonie ottimo training per svolgere corse e percorsi in piena tranquillità e aria pura. Il nuovo Palermo attende ansiosamente di formare la nuova squadra agli ordini del nuovo tecnico che molto probabilmente sarà Cristiano Lucarelli già allertato e, in attesa di capire se si possa firmare il nuovo contratto per un’avventura che dovrà dare aspettative sin da subito. Speriamo bene…..

Antonio David

Visite: 246

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI