“Il Pacco di Natale” di Marchionne; l’Opinione di Angiolo Alerci

IL PACCO DI NATALE DI MARCHIONNI

 

 

Il Presidente del Gruppo FIAT Marchionni ha pensato di regalare, in occasione

delle festività natalizie, un “pacco” agli azionisti del gruppo.

 

Con un’ enfasi particolare ha illustrato, nel dicembre scorso, il piano industriale del Gruppo, le ottime prospettive in vista del collocamento delle azioni Ferrari, attraendo un numero di sottoscrittori maggiore rispetto alla quantità delle azioni offerte .

 

Soltanto un mese dopo ha precisato che il piano industriale come prospettato non poteva essere realizzato nei tempi previsti.

 

Ciò ha causato il crollo di tutti i titoli della galassia Fiat, con notevoli perdite, aggravate anche dal particolare momento che stanno attraversando le borse di tutto il mondo.

 

Una considerazione però va fatta: al momento della sua conferenza stampa del dicembre scorso, Marchionni non poteva non sapere che il suo tanto decantato piano era un bluff , solo per consentire l’ottimo collocamento delle azioni Ferrari.

 

E’ impensabile che Marchionni, e la tanto decantata struttura dirigenziale del gruppo, non conoscessero la vera realtà, per cui è facile immaginare che si sarà trattato di studiate comunicazioni, che hanno consentito il successo della Ferrari in borsa ma, nel contempo, provocato notevoli danni agli azionisti del gruppo FIAT.

 

Grazie Marchionni del dono di Natale !

 

Angiolo Alerci

Visite: 301

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI