Il Deputato Regionale Nello Musumeci sull’isolamento di Villarosa

Palermo, 14/01/2016 – “E’ civile abbandonare un centro abitato per 35 mesi e costringere i suoi residenti ad affrontare disagi continui causati dall’isolamento in cui si trovano? Abbiamo il dovere di restituire alla comunità di Villarosa strade in condizioni decenti e porre fine a questa ingiusta e penalizzante esclusione”.

 

Per il deputato regionale Nello Musumeci, che ha rivolto un’interrogazione urgente al presidente della Regione e all’assessore alle Infrastrutture, “l’eterno problema dell’accessibilità di Villarosa e dell’area circostante si risolve con l’apertura della bretella di collegamento tra la SS 121 e l’A19″. 

 

“Il centro abitato è sostanzialmente isolato da 35 mesi per l’impercorribilità di numerose arterie di collegamento – denuncia l’esponente dell’opposizione – la statale 121 per lo svincolo Ponte Cinque Archi è chiusa perché il ponte è stato dichiarato pericolante; la strada che da Villapriolo conduce a Calascibetta/Enna è chiusa da tre anni per caduta massi; la strada che da Villapriolo conduce verso Alimena e le Madonie è chiusa al transito per frana. L’unica arteria che rimane aperta al traffico da Villarosa è la SS 121 che costeggia l’autostrada A19 in contrada Ferrarelle. La realizzazione di una bretella di collegamento tra la statale e lo svincolo Ferrarelle, per la lunghezza di circa 1.5 km, potrebbe scongiurare l’isolamento dell’abitato di Villarosa”.

 

“La Protezione civile regionale si è impegnata tempo fa a finanziare la sistemazione della bretella per un importo di trecentomila euro: chiediamo perciò al Governo cosa ha impedito la realizzazione di quel progetto. Lo stesso prefetto di Enna ha promosso vari incontri con l’Anas al fine di trovare una soluzione per l’apertura dello svincolo, che si trova a soli a 7 km da Villarosa e ad appena 2 km dalla stazione ferroviaria, sede peraltro del noto Treno-Museo, inserito nei tour di Sicilia e visitato, fino a quando l’accessibilità lo ha consentito, da migliaia di turisti ed appassionati”. 

“L’apertura dello svincolo autostradale di Ferrarelle – spiega Musumeci –  oltre a porre fine all’isolamento della comunità villarosana, costituirebbe un valido strumento d’impulso socio economico all’intera area”.

Visite: 310

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI