Il Comitato promotore per i Diritti dei Cittadini sulla Raccolta Differenziata

Il giorno 30 gennaio 2018, , sollecitato con lettera del 13.01.2018, il Sindaco ha incontrato una delegazione del “Comitato Promotore per i Diritti Dei Cittadini” composta da Giuseppe Marzilla, Sebastiana Di Mattia, Paolo Mungiovino, Rosalba Valvo, Carmelo Buscemi e il sottoscritto, per affrontare alcune problematiche relative alla raccolta differenziata. Tra le problematiche principali affrontate: l’orario di conferimento dei sacchetti, che è stato chiesto di anticipare al fine di agevolare soprattutto le persone anziane, differenziando tra orario estivo e invernale e venire incontro ad esigenze particolari di persone ammalate o disabili; aumento del numero di cestini presenti lungo le strade della città, non solo quelle principali; installazione davanti tutte le farmacie di contenitori per la raccolta di medicinali e installazione di contenitori per la raccolta delle pile esauste; miglioramento della regolamentazione del volantinaggio, poiché molto spesso vengono consegnate quantità eccessive di volantini o gli stessi vengono, a volte, depositati anche davanti case palesemente disabitate; predisporre una raccolta, più volte la settimana, per lo smaltimento di pannolini/pannoloni e materiali similare, al fine di agevolare famiglie con bambini piccoli o con persone disabili; cambiare orari di raccolta lungo le vie principali della città, sia per evitare la presenza di spazzatura fino a tarda mattinata e anche per evitare ingorghi, lungo le vie più strette (es: Via Roma, Via Mercato), ingorghi causati dai mezzi utilizzati per la raccolta che si muovono a passo d’uomo.
Sono stati dati anche chiarimenti in merito alla raccolta del vetro (non è obbligatorio conferire i sacchetti solo quando pieni) o all’esaurimento delle scorte dei sacchetti, fino a successiva fornitura da parte della società (tranne per l’umido per il quale è possibile utilizzare solo i sacchetti forniti, per gli altri è possibile utilizzare qualsiasi sacchetto personale, purché consenta di vedere il contenuto).
Per tutti i punti sopra esposti ed altre chiarimenti chiesti, sia il Sindaco che i tecnici, si sono mostrati molto disponibili e aperti al confronto, dando piena disponibilità per cercare di risolvere, ove possibile, i problemi evidenziati, il tutto compatibilmente con le ovvie difficoltà presenti nel gestire la raccolta differenziata in modo efficiente ed il più economico possibile.

Visite: 221

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI